Il Barcellona ha annichilito il CD Tacon battendolo con il punteggio di 6-0. Uno score che, se sommato a quello della gara di andata (9-1), assume proporzioni umilianti per una squadra denominata anche nuovo Real Madrid.

Il risutato non è stato ancora più rotondo solo perchè le catalane ad un certo unto hanno tirato i remi in barca.

Strepitosa Asisat Oshoala che ha realizzato un poker di reti. Il modo migliore per festeggiare la conquista del Pallone d’Oro africano.

Le altre due reti portano la firma di Jenni Hermoso, sempre più capocannoniere della Primera Iberdrola, e Marta Torrejón.

Il Barcellona mantiene così in classifica lo stesso vantaggio, più sette, sulle rivali dell’Atletico Madrid.

Le colchoneros hanno vinto in casa 1-0 contro lo Sporting Huelva.
Un gol su rigore di Angela Sosa ha regalato i tre punti all’Atletico in una gara dove le padrone di casa hanno dominato abbondantemente.

Ad inizio della ripresa il tecnico Pablo López ha fatto esordire Deyna Castellanos. La venezuelana dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo ha sfiorato subito il gol, ma il suo tiro ha superato di poco la traversa.

Era importante per Elena Linari e compagne portare a casa i tre punti per ripartire dopo il pari della scorsa giornata e per non perdere ulteriore terreno dal Barcellona capolista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *