Dopo i 41.615 spettatori della gara di andata della finale, nella partita di ritorno si punta a superare il record stabilito un anno fa

Lo scorso 30 novembre è andata in scena l’andata della finale della Liga MX Apertura 2019/20 tra Tigres UANL e Monterrey davanti a 41 615 spettatori.

La gara dell’Estadio Universitario di San Nicolas, terminata 1-1, ha fatto registrare il secondo miglior risultato di affluenza per una partita del campionato messicano. Il record, infatti, era stato stabilito nel ritorno della finale del 4 dicembre 2018, che aveva visto il Tigres trionfare proprio in casa del Monterrey davanti a 51.221 persone.

Questo record potrebbe essere infranto, a circa un anno di distanza, ancora una volta nella gara di ritorno della finale, sempre all’Estadio BBVA, casa del Monterrey.

Per il Tigres, si tratta, invece, del nuovo record di pubblico per le partite casalinghe. Battuto, dunque, il record precedente, stabilito nel 2018, quando ospitarono sempre Las Rayadas davanti a 41.121 spettatori.

La partita tra Tigres e Monterrey, che si può considerare un vero e proprio classico della Liga MX femminile, già nella regular season aveva portato allo stadio 26.531, maggior affluenza di questa stagione del campionato messicano.

Per Las Tigrillas questi numeri riguardo l’affluenza allo stadio non sono una rarità. Le due volte vincitrici della Liga MX Clausura, infatti, in questa stagione hanno avuto una media spettatori pari a 13.604 (con un aumento del 25,8% rispetto all’anno precedente), che le rende il secondo club femminile al mondo per l’affluenza allo stadio.

Solo il Portland Thorns, infatti, con una media di 20.098 nella Nwsl appena conclusa, ha fatto meglio, portando, però, il doppio delle persone allo stadio: 241.181 sono stati gli spettatori totali delle gare casalinghe delle Thorns a Providence Park, contro i 122.434 che hanno affollato “El Volcan” per sostenere Las Tigrillas. Considerando il numero di spettatori complessivi nell’arco di una stagione, il Tigres è terzo nella graduatoria, superato anche dallo Utah Royals (129 288 spettatori complessivi nella Nwsl 2019).

Martina Pozzoli