La FIFA sta valutando la possibilità di organizzare i Mondiali di calcio femminile ogni due anni anziché quattro. Questa idea è stata confermata dal presidente Gianni Infantino.

La proposta però arriva dal presidente della Federcalcio francese, Noel Le Graet, che a luglio ne aveva parlato proprio con Infantino. Il numero uno della FIFA si è detto disponibile a valutare l’ipotesi concretamente.

“Le Graet ha detto che dovremmo organizzare la Coppa del Mondo di calcio femminile ogni due anni invece che ogni quattro anni perché potrebbe avere un impatto enorme e positivo sul movimento del calico in rosa”, queste le parole di Infantino a Sky Sports.

“Ci sono molti aspetti interessanti hce riguardano il calcio femminile nei prossimi anni.” ha aggiunto Infantino.

La prossima Coppa del Mondo si disputerà nel 2023 e sarà la prima edizione con 32 squadre. Il paese ospitante non è stato ancora annunciato e le candidature sono quattro: Giappone, Brasile, Colombia e quella congiunta di Australia e Nuova Zelanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *