Sam Kerr dice addio alla Nwsl e sbarca in Inghilterra firmando un contratto con il Chelsea

Dopo numerose voci di mercato ora è arrivata l’ufficialità: Sam Kerr è una nuova calciatrice del Chelsea.

L’attaccante australiana ha firmato un contratto di due anni e mezzo e si unirà alla squadra nella seconda parte della stagione.

Kerr aveva già rifiutato l’offerta delle Blues lo scorso anno ma adesso è pronta per cominciare questa nuova avventura in Inghilterra.

“La WSL è il miglior campionato d’Europa” sono state le prime parole dell’attaccante australiana “Il Chelsea ha costruito qualcosa di speciale in questi anni e io voglio farne parte. Voglio vincere tanti trofei”.

“Sam ha dimostrato tante volte nella Nwsl che è un’attaccante prolifica” ha detto l’allenatrice del Chelsea Emma Hayes “Il fatto che abbia scelto il Chelsea quando sarebbe potuta andare in qualsiasi altro club al mondo è un grande complimento per le giocatrici e per lo staff, perché ha visto che questo è il miglior posto per lei per crescere e compiere un passo successivo nella sua carriera”.

Si preannuncia una interessante sfida a suon di gol tra il neoacquisto del Chelsea e il centravanti dell’Arsenal Vivianne Miedema, due delle attaccanti più del mondo sotto porta.

 Il capitano delle Matildas lascia, dunque, la Nwsl dopo 7 stagioni tra Western New York Flash, Sky Blue e Chicago Red Stars in cui ha battuto praticamente ogni record di gol possibile, diventando la miglior marcatrice della storia del campionato statunitense con 77 gol.

Dopo aver fatto impazzire le difese di Nwsl e W-League, Kerr è pronta a fare lo stesso con quelle della WSL.

Martina Pozzoli