Nel corso dell’evento Social Football Summit, dedicato al digital marketing nel mondo del calcio, è stata premiata la campagna della FIGC #RagazzeMondiali.

La Federcalcio e l’agenzia creativa Polk&Union hanno ricevuto il premio ‘Campaign of the year’ per l’iniziativa lanciata in occasione della partecipazione della Nazionale Femminile ai Mondiali in Francia.

Sul sito della FIGC si legge “La campagna di comunicazione #RagazzeMondiali è stata tra gli argomenti principali del panel ‘Perché il calcio è uno sport da ragazze’, che si è tenuto nella prima giornata del forum e che ha visto anche la partecipazione della Ct della Nazionale Femminile Milena Bertolini. Nel corso dell’intervento di Paolo Arsillo, responsabile Vivo Azzurro e Social Media della FIGC, sono stati presentati alla platea alcuni dei risultati più significativi raggiunti dai social media dedicati alla Nazionale Femminile, che hanno raccontato l’esaltante percorso delle Azzurre nel Mondiale: #RagazzeMondiali è stato un trend topic che ha raggiunto oltre 150.000 menzioni, più dell’hashtag dedicato alla nazionale vincitrice (#USWNT – 138mila) e al motto della FIFA World Cup (#DareToShine – 130mila).

Il Mondiale femminile ha rappresentato il secondo evento sportivo in Italia in termini di interazione social durante la diretta televisiva e il profilo social della Nazionale Femminile si è posizionato al 3° posto in termini di engagement complessivo tra gli sport di squadra italiani. Sui social FIGC le donne rappresentano il 48,3% dei sostenitori delle Azzurre rispetto al 20% della Nazionale maschile”.