Quarta giornata di serie A ai nastri di partenza, con Juventus e Milan che proveranno a difendere il primo posto in classifica.

Tra i match, spicca quello tra le ragazze di Guarino e l’Inter, che vorranno riscattarsi dopo la sconfitta nel derby di Milano. Ecco le probabili formazioni:

EMPOLI (4-3-1-2): Lugli; Di Guglielmo, Garnier, Boglioni, Giatras; Prugna, Cinotti (Petkova), Simonetti; Mastalli (Morucci); Hjohlman, Acuti.
In dubbio: -.
Indisponibili: Baldi, Ness, Anghileri.
Squalificate: -.
OROBICA (4-3-3): Lonni (Pilato); Zanoli, Brasi, Segalini, M. Milesi (Mandelli), Assoni, Poeta, Czeczka; L. Merli, Pinna, Foti (Gaspari).
In dubbio: Vavassori.
Indisponibili: Portillo, G. Milesi.
Squalificate: -.
Scontro diretto nelle retrovie tra Empoli e Orobica. Le toscane, ancora prive di Baldi, Ness e Anghileri, possono contare sul ritorno di Mastalli, nello scorso fine settimana colpita dalla febbre e sostituita da Morucci. Le bargamesche non recuperano Portillo e Giorgia Milesi ma sperano di poter avere a disposizione Vavassori, che resta però in dubbio.

FLORENTIA SAN GIMIGNANO (4-3-3): Schroffenegger (Tamperi); Ceci, Lipman, Dongus, Rodella; Vicchiarello, Orlandi (L. Roche), Re; Kelly, Nocchi, Dupuy (S. Roche).
In dubbio: -.
Indisponibili: -.
Squalificate: -.
PINK BARI (4-3-3): Myllyyoja; Soro, Capitanelli, Novellino, Culver; Ketis, Torres (Marrone), Piro; Luijks, Manno, Carp.
In dubbio: -.
Indisponibili: -.
Squalificate: -.
La Florentia San Gimignano riabbraccia Lois Roche, che dovrebbe partire dalla panchina dopo l’infortunio. Tra i pali potrebbe tornare titolare Schroffenegger. Pochi dubbi in casa Pink Bari: la società barese ha già fatto debuttare Torres e non ci dovrebbero essere particolari sorprese nell’undici iniziale.

Gioca al FantaWomen, il fantacalcio della Serie A Femminile.

HELLAS VERONA (4-3-3): Forcinella; Perin, Motta, Zanoletti, Lazzari, (Ledri), Mella, Solow, (Bardin), Pirone; Baldi (Pasini), Cantore, Glionna.
In dubbio: -.
Indisponibili: Nichele, Sardu.
Squalificate: -.
ROMA (4-3-3): Ceasar; Bartoli, Di Criscio, Pettenuzzo (Swaby), Eržen; Hegerberg, Giugliano, Bernauer; Serturini, Thomas (Thestrup), Andressa (Bonfantini).
In dubbio: -.
Indisponibili: Pipitone, Corrado.
Squalificate: -.
L’Hellas Verona perde, oltre alla lungodegente Sardu, anche Nichele. Le gialloblu dovrebbero affidarsi a Cantore, Glionna e una tra Baldi e Pasini per mettere in difficoltà la difesa giallorossa, che vede il ballottaggio tra Pettenuzzo e Swaby al centro. In avanti cinque la Roma conta cinque giocatrici per tre posti: concorrenza altissima. Ancora assenti Pipitone e Corrado.

MILAN (4-3-3): Korenčiová; Hovland, Mendes (Vitale), Fusetti, Tucceri Cimini; Heroum, Fifinho, Čonč; Bergamaschi, Giacinti, Lady Andrade (Salvatori Rinaldi).
In dubbio: -.
Indisponibili: Rizza, Mauri, Bellucci, Capelli, Kuliš.
Squalificate: -.
TAVAGNACCO (4-3-3): Capelletti; Cecotti, Kunisawa, Chandarana, Veritti; Kato (Brignoli), Puglisi, Ivanuša; Babnik, Kongouli (Ferin), Polli.
In dubbio: Kongouli.
Indisponibili: Covalero.
Squalificate: -.
Maurizio Ganz dovrebbe riconfermare quasi per intera la formazione che ha vinto il derby. Gli unici dubbi potrebbero essere tra Mendes e Vitale in difesa e tra Lady Andrade e Salvatori Rinaldi in attacco. Quasi sicurezza sulle altre nove. Un fastidio al piede pone non pochi dubbi su Kongouli. Se la greca non ce la dovesse fare si prepara Ferin, che proverà assieme a Babnik e Polli a rendere la vita difficile alla difesa rossonera.

SASSUOLO (3-5-2): Lemey; Lenzini, Filangeri, Jaques (Molin); Orsi (Labate), Pondini, M. Dubcova, K. Dubcova, Ferrato (Santoro); Cambiaghi, Sabatino.
In dubbio: -.
Indisponibili: Giurgiu, Errico, Tomaselli, Zazzera.
Squalificate: -.
FIORENTINA (4-3-3): Öhrström; Vigilucci (Guagni), Agard, Jensen (Tortelli), Philtjens (Fusini); Cordia, Parisi, Breitner (Adami); De Vanna, Thogersen (Lázaro), Bonetti.
In dubbio: Durante, Guagni.
Indisponibili: Catena, Clelland,
Squalificate: -.
Recuperata pienamente Pondini, e già schierata nell’ultimo incontro, restano ai box per il Sassuolo le lungodegenti Giurgiu, Errico, Tomaselli e Zazzera. Gianpiero Piovani può contare comunque su una rosa ampia e sono molti i ballottaggi di giornata in giornata. Diversa la situazione in casa Fiorentina, che oltre alle solite Catena, Mascarello e Clelland, dovrà rinunciare a Mauro e quasi certamente a Durante. Probabile quindi il ritorno da titolare di Öhrström. È in dubbio anche capitan Guagni. Al suo posto potrebbe agire Vigilucci. A centrocampo rientra dalla squalifica Breitner, che potrebbe giocare assieme a Cordia e Parisi.

INTER (4-3-3): Marchitelli; Merlo, D’Adda (Debever), Auvinen, Fracaros; Brustia, Alborghetti, Pandini; Marinelli, Tarenzi, Goldoni (Norton).
In dubbio: Debever.
Indisponibili: Bartonova, Regazzoli, Van Kerkhoven.
Squalificate: -.
JUVENTUS (4-3-3): Giuliani; Panzeri (Sikora), Gama, Sembrant, Boattin; Pedersen (Rosucci), Galli, Cernoia; Staskova (Alves), Aluko, Girelli.
In dubbio: -.
Indisponibili: Hyyrynen, Salvai, Bonansea.
Squalificate: -.

Il primo derby d’Italia al femminile vede diverse assenti importanti su entrambi i fronti. L’Inter dovrà rinunciare a Bartonova, Regazzoli e Van Kerkhoven. A centrocampo pronta a subentrare Pandini mentre davanti si dovrebbero giocare la terza maglia da titolare Goldoni e Norton. Praticamente certe del posto Marinelli e Tarenzi. In difesa Debever è in dubbio: si scalda D’Adda. Oltre alle lungodegenti Salvai e Bonansea, Rita Guarino deve fare a meno di Hyyrynen. Persiste quindi il ballottaggio tra Panzeri e Sikora, con l’italiana che sembra al momento avanti nelle gerarchie.