L’Atletico Madrid Femenino ha battuto 2-1 il Manchester City approdando per la prima volta ai quarti di finale della Women’s Champions League.

Un autorete di Houghton e un gol di Sosa regalano la storica qualificazione alle Rojiblancas. A nulla è valso il gol del City ad opera di Bremer.

All’andata la sfida in Inghilterra era finita col punteggio di 1-1.

Le campionesse di Spagna in carica si sono dunque vendicate dell’eliminazione patita lo scorso anno ad opera delle inglesi.

Nel finale c’è stato spazio anche per l’italiana Elena Linari che nei minuti di recupero è entrata in campo sostituendo la compagna Santos.

Pablo López, allenatore dell’Atletico Madrid ha dichiarato: “È incredibile vederle nello spogliatoio cantare, saltare, ballare. Tutto quello che posso dire è grazie per aver centrato questo obiettivo storico. Sono immensamente felice. È meraviglioso vedere quanto sono felici le giocatrici”

Passano il turno degli ottavi di finale tutte le big scese in campo ieri

L’Atletico Madrid raggiunge nei quarti infatti il Barcellona, il Lione, il Wolfsburg e il Bayern Monaco.