All’Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena va in scena la sfida di Supercoppa Italiana femminile tra Juventus e Fiorentina.

Si tratta della terza finale consecutiva per la Fiorentina negli ultimi tre anni, mentre per le bianconere la seconda consecutiva.

Le due squadre si sono affrontate lo scorso anno a La Spezia. In quell’occasione ad avere la meglio fu la squadra viola che trionfò col punteggio di 1-0.

Le dichiarazioni degli allenatori e dei capitani

Nella conferenza stampa della vigilia l’allenatrice della Juventus Rita Guarino ha dichiarato: “Alzare un trofeo è sempre difficile e domani sarà una partita equilibrata tra due squadre che si equivalgono, ma vogliamo portare nella nostra bacheca anche questo trofeo. L’asticella si è alzata negli ultimi anni e rispetto alla prima stagione, vissuta con l’entusiasmo della novità, e al secondo vissuto con maturità, oggi dalla squadra mi aspetto la capacità di entrare in campo e affrontare ogni partita come se fosse una finale. Abbiamo preparato bene la sfida, con la serenità giusta, sapendo che in questo momento non siamo ancora al 100%, anche a causa di alcune defezioni, ma comunque siamo pronte”

Il capitano delle bianconere Sara Gama ha aggiunto: “Domani sarà una partita tra due grandi squadre, che si sono affrontate ripetutamente per anni e che sono molto simili come valore. Quella di domani è una gara secca e sarà importante curare i dettagli per fare la differenza e vincere la sfida. L’attenzione verso il calcio femminile negli ultimi anni è mutata e la vita è molto più impegnativa a causa dell’attenzione dei media, ma in realtà per l’atleta non è cambiato molto: per dare il meglio in questo sport non c’è altro modo lavorare duro, sempre e con costanza”

“Sarà una gara equilibrata” – commenta Mister Cincotta – “non ci sentiamo favoriti perché negli scontri precedenti hanno sempre vinto loro. Abbiamo imparato dalle sconfitte, ci hanno fatto crescere. Domani giocheremo per vincere, la sfida sarà giocata su equilibri sottili contro un grande avversario che rispettiamo. Ripartiamo dall’ultima gara con il Sassuolo: la mia squadra – dati alla mano – ha creato molto ma sta concretizzando meno. La nostra idea di tridente offensivo è stata bloccata dagli infortuni a Mauro, Clelland e De Vanna. Lo spogliatoio però è cresciuto, sono contento dell’aria che si respira”.

Anche il Capitano Viola Alia Guagni si aspetta un match avvincente perché “in campo ci sono due squadre molto competitive ed entrambe vogliono vincere, ci sarà da divertirsi”. Felice ed entusiasta anche della presenza del Presidente Commisso che “ci ha fatto sentire fin da subito quanto tiene al calcio femminile. La sua presenza è importantissima”.

Dove vedere la partita di Supercoppa Femminile in Tv e Streaming

Grande esposizione mediatica per l’evento di domani 27 ottobre, fishio di inizio alle 12:30.
Per la prima volta la gara potra essere vista sia in televisione che in streaming, ma potrà essere seguita anche alla radio.

La partita è visibile in diretta tv su Sky Sport ma anche sulla piattaforma TIMVISION. Quest’ultimo è anche title sponsor della gara.

Inoltre ci saranno anche dei collegamenti su Rai Radio 1 nel corso della trasmissione Domenica Sport.

Le convocate

Il Mister della Fiorentina Antonio Cincotta ha convocato: Adami Greta, Agard Laura, Arnth Janni, Bonetti Tatiana, Breitner Stephanie, Corazzi Azzurra, Cordia Janelle, De Vanna Lisa, Fedele Noemi, Fusini Martina, Guagni Alia, Lazaro Paloma, Mauro Ilaria, Mascarello Marta, Morreale Marta, Ohrstrom Stephanie, Parisi Alice, Philtjens Davina, Ripamonti Chiara, Tinti Rebecca, Thogersen Frederikke, Tortelli Alice e Vigilucci Valery.

Mentre Coach Guarino può contare su: Aluko, Bacic, Bellucci, Boattin, Bragonzi, Caruso, Cernoia, Galli, Gama, Girelli, Giuliani, Hyyrynen, Panzeri, Pedersen, Rosucci, Sembrant, Sikora, Souza Alves, Staskova e Tasselli.