A Solbiate Arno la neo promossa Inter ha pareggiato 2-2 col Verona Women. Le reti sono state siglate da Benedetta Glionna (doppietta) per le scaligere e da Julie Debever e Beatrice Merlo per le nerazzurre.

La prima partita dell’Inter FC in Serie A si è chiusa con un pareggio. Padrone del campo per tutta la partita, le ragazze di Sorbi non riescono a concretizzare la mole di gioco prodotta per imprecisione e un pizzico di emozione. Buona prova del Verona che si difende con ordine, pressing ordinato e qualche sortita in contropiede. Grande prova dell’ex Juventus Benedetta Glionna.

Parte forte l’inter che sfiora subito il vantaggio con Marinelli che si invola sulla destra, brucia le avversarie ma si allunga la sfera, bloccata da forcinella. All’8 la svolta dell’incontro: Van Kerkhoven si divora il goal a porta spalancata dopo una corta respinta di Forcinella. Sul ribaltamento di fronte Glionna si presenta tutta sola davanti a Marchitelli e la fredda con un delizioso pallonetto. L’Inter si riversa in attacco alla ricerca del pareggio, ma i suoi sforzi producono solo un beffardo colpo di spalla di Van Kerkhoven neutralizzato da un’attenta Forcinella.

Stesso copione nel secondo tempo, con le nerazzurre che premono subito sull’acceleratore. Ancora Marinelli si invola, questa volta sulla sinistra, ma ancora una volta manca di freddezza davanti a Forcinella, che respinge la conclusione: piccola mischia e palla in angolo. La pressione interista viene premiata al 51′ con Van Kerkhoven che risolve in spaccata una punizione battuta dalla destra.

I cambi e la stanchezza fanno perdere un po’ di intensità al ritmo di gioco, che resta comunque alto.

Al 75′, quasi all’improvviso, Beatrice Merlo scaglia un missile terra terra, che si infila a mezza altezza, nell’angolo sinistro della porta veronese.
All’80’ Marchitelli blinda la porta nerazzurra neutralizzando Baldi, che si era presentata a tu per tu con l’estremo difensore.

Inter vicina al terzo goal nel finale, ma Forcinella vince ancora il duello con Marinelli, neutralizzando anche quest’assalto.

Verona caparbio che raggiunge il pareggio proprio nel finale con una strepitosa Glionna, che raccoglie una punizione battuta in fretta e scaglia un diagonale preciso che si insacca all’incrocio dei pali. Incerta Marchitelli nell’occasione

La partita trasmessa in streaming dal profilo Twitter dell’Inter Women ha avuto picchi di oltre 1500 spettatori.

Paolo Di Padua

Categories: Approfondimenti