Contattata da alcune squadre di NFL per delle gare di preseason, Lloyd ha detto: “So di potercela fare”

Dal soccer al football americano il passo è breve. O almeno, potrebbe esserlo per Carli Lloyd. Come confermato dal suo allentare personale, James Galanis, l’attaccante statunitense, infatti, è stata contattata da alcune squadre di NFL (il campionato di football americano) per fare da kicker durante la preseason.

Lo scorso 20 agosto, Lloyd si era recata sul campo di allenamento dei Philadelphia Eagles, squadra di cui è grande tifosa, e il video del suo field goal da 55 yard è diventato subito virale, tanto da richiamare, appunto, l’attenzione dei club di NFL.

Galanis non ha voluto rivelare i nomi delle squadre in questione, ma ha dichiarato che l’intenzione era quella di inserire Lloyd nella lista delle partite di precampionato fin da subito. L’attaccante, però, è al momento impegnata con la Uswnt nel Victory Tour e poi con lo Sky Blue per le ultime partite della Nwsl.

Il debutto, però, potrebbe essere solo rimandato. “È un’idea divertente” ha detto la giocatrice classe ’82 “So di potercela fare con il giusto allenamento e la giusta tecnica”. Lloyd, dunque, sembra seriamente intenzionata a fare un tentativo, ma ha aggiunto “Se giocherò, sarà dopo un processo di allenamenti, anche con la squadra”.

“Sarebbe una grande opportunità per lei che ama le sfide” ha detto Galanis, che ha poi quanto questo potrebbe avere un impatto positivo sulle donne di tutto il mondo, aspetto sottolineato anche dalla stessa Lloyd: “Spero di poter ispirare le ragazze di tutto il mondo a credere in sé stesse e sapere che quando credi in te stessa tutto è possibile”.

A 37 anni, Carli Lloyd non sembra intenzionata a smettere col calcio, ma, forse, ha già trovato la sua strada per quando avrà appeso gli scarpini al chiodo.

Martina Pozzoli