Secondo l’accordo firmato dalla federazione americana e la compagnia di pagamenti, il 50% degli investimenti sarà destinato allo sviluppo del calcio femminile

La Us Soccer, la Federcalcio americana, ha firmato un accordo quinquennale con Visa.

Come parte dell’accordo, Visa sarà partner sia della squadra maschile che femminile. Il 50% degli investimenti verrà dedicato al calcio femminile. Inoltre una parte delle risorse saranno impiegate in campagne martketing legate alla squadra allenata da Jill Ellis.

Visa, inoltre, sarà il presenting sponsor della SheBelieves Cup, il torneo a quattro squadre che si tiene ogni anno negli Stati Uniti.

Lynne Biggar, responsabile marketing e comunicazione di Visa, ha dichiarato: “Realizzando un significativo investimento in iniziative femminili, incluso il calcio, Visa celebra questa potente forza globale”.

Queste le parole di Jay Berhalter, capo dell’ufficio commerciale di US Soccer, a proposito dell’accordo: “Attraverso la collaborazione con Visa nel nei nostri investimenti a lungo termine nel calcio femminile, continueremo ad aumentare le opportunità per giocatrici, allenatrici e arbitri donne a tutti i livelli. Non vediamo l’ora che Visa ci aiuti nella nostra missione di aumentare la partecipazione e lo sviluppo di giocatrici di classe mondiale, allenatrici e arbitri”.

Per Visa non si tratta del primo investimento nel mondo del calcio femminile. La compagnia, infatti, lo scorso dicembre aveva già firmato un accordo di 7 anni con la Uefa per sponsorizzare il calcio femminile a tutti i livelli in tutta Europa. Visa, inoltre, è sponsor della Coppa del Mondo che inizierà il prossimo 7 giugno.

Martina Pozzoli