L’Inghilterra comincia il proprio cammino mondiale battendo 2-1 la Scozia

Buona la prima per l’Inghilterra, che conquista i 3 punti imponendosi 2-1 sulla Scozia, al debutto assoluto nella competizione.

Entrambi gol inglesi arrivano nel primo tempo e portano la firma di Nikita Parris ed Ellen White. L’ormai ex attaccate del Manchester City apre le marcature al 14’, trasformando un rigore assegnato con l’aiuto del VAR per un tocco col braccio di Docherty.

Il raddoppio arriva al minuto 40 con il sinistro di White, a cui già in precedenza era stato annullato il gol per fuorigioco.

Anche il secondo tempo si apre con un gol annullato alle Lionesses, questa volta di Mead, ma sempre per un fuorigioco di White.

La Scozia trova il gol al 79’. La prima storica rete scozzese ai mondiali, che porta la firma di Claire Emslie, però, non basta e ad agguantare il pareggio. All’Allianz Riviera finisce, dunque, 2-1 per le inglesi.

A guardare, davanti alla tv, la partita delle ragazze di Phil Neville sono stati 6,1 milioni di spettatori con uno share del 37,8%. Si tratta della partita più vista nella storia del calcio femminile del Regno Unito.

INGHILTERRA-SCOZIA

14’ Parris (Inghilterra), 40’ White (Inghilterra), 79’ Emslie (Scozia)

Inghilterra (4-1-4-1): Bardsley, Bronze, Houghton, Bright, Greenwood, Walsh, Parris, Scott, Kirby, Mead White

Scozia (4-2-3-1): Alexander, Docherty, Beattie, Corsie, Howard, Weir, Murray, Evans, Little, Emslie, Cuthbert

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *