Amandine Henry firma la qualificazione della Francia. Marta a fine gara manda un messaggio a tutte le ragazze per invogliarle a giocare a calcio

La Francia ha battuto il Brasile con il punteggio di 2-1 e accede ai quarti di inale della Coppa del Mondo.

Alle Bleus non sono bastati i 90 minuti regolamentari. Il goal vittoria, che porta la firma di Amandine Henry, è arrivato al 107° minuto, nei tempi supplementari.

La Francia passa quindi ai quarti dove incontrerà la vincente tra tra Spagna e Stati Uniti.

Allo Stade Océan di Le Havre tutto esaurito per ammirare le gesta di Le Sommer e compagne.

Le francesi passano in vantaggio con Gauvin al 52’ che concretizza con un tap-in vincente una bellissima azione di Diani dalla destra. Il pareggio del Brasile arriva dieci minuti dopo grazie alla centrocampista del Milan Thaisa che segna da fuori.

Dopo una prima parte di gara a vantaggio della Francia, nelle ripresa il Brasile sembra crederci, soprattutto dopo il pareggio di Thaisa.
Nei tempi supplemtari ci pensa il capitano Amandine Henry a regalare la qualificazione e far esplodere la festa.

A fine partita la foriclasse del Brasile Marta, che detiene il record di goal segnati nei mondiali, si presenta ai microfoni, a stento trattiene le lacrime, e e lancia un messaggio a tutte le ragazze per incentivarle a giocare a calcio.

“È così da sempre, dobbiamo prima piangere per poi sorridere alla fine. – ha dichiarato Marta – È così: ottieni di più, se ti importa di più, preparati a giocare 90 minuti e altri 30 minuti e quanti ne serviranno (i supplementari, ndr). Questo è quello che chiedo alle ragazze: non ci sarà una Formiga per sempre, una Marta, una Cristiane. Il calcio femminile ha bisogno di te sopravvivere. Lo dico ancora una volta: piangi all’inizio per sorridere alla fine“.

FRANCIA-BRASILE 2-1
52’ Gauvin (F), 62’ Thaisa (B), 107′ Henry (F)

FRANCIA (4-4-2): Bouhaddi; Torrent, Renard, Mbock-Bathy, Majri; Diani, Henry, Bussaglia, Assevi; Gauvin, Le Sommer. Ct. Diacre

BRASILE (4-3-3): Barbara; Santos, Kathellen, Monica, Tamires; Formiga, Thaisa, Marta; Debinha, Cristiane, Ludmila (71′ Zaneratti). Ct. Vadao