La Giamaica è all’esordio nel Mondiale Femminile ed è la prima squadra dei Caraibi a conquistare il pass per il torneo.

La qualificazione è arrivata esattamente vent’anni dopo la prima qualificazione della Nazionale Gamaicana Maschile ai Mondiali, sempre in Francia, nel 1998.

La Nazionale ha raggiunto il Mondiale piazzandosi al terzo posto nella CONCACAF Women’s Championship 2018 (dietro Stati Uniti e Canada) dopo aver vinto lo spareggio col Panama ai rigori. Adesso è 53° nel Ranking Fifa.

Il momento di ascesa della Giamaica arriva dopo un periodo buio. Infatti dal 2010 al 2013 la Nazionale Femminile aveva sospeso le attività per mancanza di fondi.

Nel 2014 la figlia di Bob Marley, Cedella Marley, è diventata ambasciatrice della squadra e fornendoo il proprio aiuto tramite una raccolta fondi della Bob Marley Foundation.

Le ragazze della Nazionale Gamaicana sono soprannominate Reggae Girlz.

Nella rosa delle 23 convocate ci sono 7 calciatrici che giocano in Usa e 4 che giocano in Norvegia. Tre ragazze della rosa hanno trascorso l’ultima stagione in Italia: Toriana Patterson (25 anni, difensore) nella Pink Bari, Allyson Swaby (22 anni, difensore) e Trudi Carter (24 anni, centrocampista) nella Roma.

Carter è stata operata al menisco, ma ha fatto in tempo a recuperare per il Mondiale.
Una delle calciatrici giamacane gioca in Olanda nel PSV: è Dominique Bond-Flasza (22 anni, difensore), ha segnato l’ultimo rigore, decisivo per la qualificazione, nella partita col Panama.

Sotto la guida del Commissario Tecnico Hue Menzies e del suo capitano Konya Plummer, la Giamaica affronterà il Gruppo C dove si trovano Italia, Brasile e Australia.
L’obiettivo è quello di conquistare il passaggio del turno e raggiungere la fase eliminatoria.
Nelle sfide del girone, potrebbe essere l’attaccante Khadija Shaw a fare la differenza per la Giamaica. Fino ad oggi, ha realizzato 31 gol in 22 presenze con la Nazionale. Inoltre è stata nominata Footballer of the Year dal Guardian nel 2018 ed è arrivata seconda (dopo Alex Morgan) nella graduatoria del Pallone d’Oro della CONCACAF.

ROSTER

PORTIERI
Sidney Schneider (UNC Wilmington Seahawks), Nicole McClure (Sion Swifts WFC), Yazmeen Jamieson (Papakura City FC)

DIFENSORI
Lauren Silver (Trondheims-Orn), Chanel Hudson-Marks (Svincolata), Konya Plummer (UCF Knights), Deneisha Blackwood (Svincolata), Dominque Bond-Flasza (PSV), Allyson Swaby (Roma), Toriana Patterson (Pink Bari)

CENTROCAMPISTE
Chantelle Swaby (Rutgers Scarlet Knights), Havana Solaun (Klepp), Chinyelu Asher (Stabaek), Ashleigh Shim (Svincolata), Marlo Sweatman (Szent Mihaly), Sashana Campbell (Maccabi Kishronot Hadera)

ATTACCANTI

Jody Brown (Monteverde Academy), Khadija Shaw (Svincolata), Tiffany Cameron (Stabaek), Trudi Carter (Roma), Cheyna Matthews (Washington Spirit), Olufolasade Adamolekun (USC Trojans), Kayla McCoy (Houston Dash)

LA STELLA
Khadija Shaw – Attaccante, Classe 1997

LA POSSIBILE RIVELAZIONE
Jody Brown – Attaccante, Classe 2002

Jacopo Mancini