La Norvegia ha partecipato a tutte le edizioni della FIFA Women’s World Cup raggiungendo anche traguardi importanti.

Nella prima edizione del 1991, che si disputata in Cina, la nazionale scandinava è arrivata seconda per poi trionfare quattro anni dopo in Svezia.

Nelle edizioni del 1999 e 2003 la Norvegia ha chiuso al quarto posto.

In Francia, la squadra allenaata da Martin Sjögren, dovrà fare a meno della giocatrice più forte. Ada Hegerberg, prima vincitrice del Pallone d’Oro femminile, ha deciso di non giocare con la nazionale.

La fuoriclasse, che con una tripletta in finale ha regalato la sesta Champions League al Lione, è in aperta polemica con la federcalcio norvegese. Le motivazioni sono da ricercare nel mancato impegno da parte della NFF nella crescita e sviluppo del calcio femminile.

Il tutto è nato dal flop della squadra agli Europei del 2017 dove in panchina c’era l’attuale tecnico.

Nelle qualificazioni al Mondiale invece la Norvegia ha trovato la sua strada e si è qualificata superando addirittura le campionesse in carica dell’Olanda.

Il modulo di gioco della Norvegia è il 4-4-2 ed in difesa può contare sulla coppia del Chelsea Maren Mjelde e Maria Thorisdóttir ma anche su Kristine Minde (Wolfsburg) e Ingrid Moe Wold (LSK Kvinner).

A centrocampo l’elemento di spicco è Caroline Graham Hansen, che ha firmato da poco per il Barcellona, lasciando il Wolfsburg. In mezzo al campo occhi puntati anche su Guro Reiten, del LSK, e sul suo sinisstro che dalla distanza può far male alle avversarie.

In attacco il mister punta tantissimo su Isabell Herlovsen. La giocatrice del
Kolbotn ha segnato 57 goal con la nazionale. L’esordio con in maglia rossa è avvenuto a 16 anni.

Quest’anno la Norvegia ha trionfato all’Algarve Cup, prestigioso torneo internazionale, battendo in finale la Polonia.

La Norvegia si trova nel Gruppo A con Francia, Corea del Sud e Nigeria. L’obiettivo è quello di arrivare ai quuarti di finale tra le prime 8 al mondo.

PORTIERI
Oda Marie Hove Bogstad (Arna-Bjornar), Cecilie Fiskerstrand (LSK Kvinner), Ingrid Hjelmseth (Stabaek)

DIFENSORI
Stine Hovland (Sandviken), Cecilie Redisch Kvamme (Sandviken), Maren Mjelde (Chelsea), Maria Thorisdottir (Chelsea), Ingrid Wold (LSK Kvinner), Kristine Minde (Wolfsburg).

CENTROCAMPISTE
Vilde Boe Risa (Kopparbergs/Goteborg), Ingrid Systad Engen (LSK Kvinner), Caroline Graham Hansen (Wolfsburg), Synne Skinnes Hansen (LSK Kvinner), Frida Maanum (Linkoping), Guro Reiten (LSK Kvinner), Karina Saevik (Kolbotn), Emilie Haavi (LSK Kvinner).

ATTACCANTI
Therese Sessy Asland (LSK Kvinner), Amalie Vevle Eikeland (Sandviken), Isabell Herlovsen (Kolbotn), Elise Thorsnes (LSK Kvinner), Lisa-Marie Utland (Rosengard), Emilie Nautnes (Arna-Bjornar).

LE STELLE

Caroline Graham Hansen – Centrocampista – Classe 1995

BREDA, NETHERLANDS – JULY 20: Caroline Graham Hansen of Norway Women during the UEFA Women’s Euro 2017 match between Norway and Belgium at Rat Verlegh Stadion on July 20, 2017 in Breda, Netherlands. (Photo by Catherine Ivill – AMA/Getty Images)

Maren Mjelde – Difensore – Classe 1989

LA POSSIBILE RIVELAZIONE

Guro Reiten  – Centrocampista – Classe 1994