Nell’andata delle semifinali della UEFA Women’s Champions League vittorie per Lione e Barcellona.

Nella prima semifinale le campionesse d’Europa in carica del Lione hnno battuto 2-1 il Chelsea davanti a 22911 spettatori al Groupama Stadium.
Al netto delle finali, si tratta di un record di affluenza per una gara di Champions League femminile.

L’Olympique Lyonnais nel primo tempo si porta sul 2-0. Alla mezzora si sblocca la partita, grazie al tiro di Delphine Cascarino deviato nella propria rete da Magdalena Ericsson. Otto minuti dopo, Amandine Henry raddoppia. Poco prima dell’intervallo Fran Kirby falisce un calcio di rigore, parato da Sarah Bouhaddi.

Nella ripresa al minuto 27 il Chelsea trova il goal che tiene aperte le chance di qualificazione per la squadra inglese. A realizzarlo è stata Erin Cuthbert con un tiro da fuori area.

Nell’altra semifinale, vittoria esterna del Barcelona Femenì per 1-0 sul campo del Bayern Monaco.

Il gol vittoria porta la firma di Kheira Hamraoui. Nel primo tempo il Barcellona ha anche colpito una traversa con Vicky Losada. Stessa sorte per Sara Däbritz, che colpisce il legno al 90° minuto.

Le gare di ritorno di disputeranno il 28 aprile, mentre la finalissima si giocherà a Budapest il 18 maggio al Ferencváros Stadium.

I biglietti possono essere acquistati cliccando qui.