UEFA Women’s Champions League: approdano all’atto conclusivo della manifestazione il Barcellona che ha superato il Bayern ed il Lione che ha avuto la meglio sul Chelsea

La finale di Women’s Champions League sarà tra Olympique Lyonnais e Barcellona.

Le due squadre si sfideranno il prossimo 18 maggio a Budapest al Ferencvaros Stadium.

Per il Barellona si tratta della prima finale nella sua storia, mentre le francesi andranno a caccia della quarta Champions consecutiva. La sesta nella storia del club.

La squadra catalana ha battuto 1-0 il Bayern Monaco grazie al gol realizzato su rigore da Caldentey alla fine del primo tempo.

Le blaugrana hanno bissato il punteggio dell’andata conquistando l’accesso alla finale.

Nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Hamraoui al 70°, il Barcelona è riuscito a contenere il Bayern Monaco e vincere la gara in un Mini Estadi tutto esaurito.

L’altra semifinale tra Chelsea e Lione si è conclusa con un pari per 1-1. Risultato che premia le francesi in virtù del 2-1 dell’andata.

Le campionesse in carica sono passate in vantaggio con Le Sommer al 17° minuto. Al 34° è arrivato il pareggio delle Blues ad opera di Ji So-Yun.

Nella ripresa buon avvio del Chelsea, mentre Lione chiude in crescendo la gara ma il punteggio non cambia. Il Lione conquista la sua ottava finale di UEFA Women’s Champions League. Nessun altra squadra femminile ha fatto meglio delle francesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *