Nuovo record di affluenza in Spagna per una partita di calcio femminile. Il Barcellona supera l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano davanti a 60379 persone

È andato in scena oggi il match clou della Liga Iberdrola tra Atletico Madrid e Barcelona. Le Blaugrana riaprono il campionato vincendo per 2-0 a Madrid al Wanda Metropolitano davanti a oltre 60 mila spettatori.

le reti sono state realizzate dalla nigeriana Asisat Oshoala e dall’inglese Toni Duggan.

Si riapre dunque la lotta per il titolo finale, in quanto con la vittoria di oggi, il Barcelona Femenì riduce il distacco dalle rivali dell’Atletico Madrid a soli tre punti.

La gara si è disputata al Wanda Metropolitano e l’affluenza è stata da record. 60379 spettatori sugli spalti dell’iconico impianto dei colchoneros, sede della prossima finale di Champions League maschile.

Moltissimi i tagliandi venduti ma anche tanti inviti che l’Atletico ha inviato ai propri soci.

Il precedente record di affluenza in Spagna risaliva a poche settimane fa, quando a Bilbao, vi furono al San Mames, 48121 spettatori per il match Athletic Bilbao femminile – Atletico Madrid, valevole per i quarti della Copa de la Reina.

Il prossima 24 marzo per la prima volta l’Allianz Stadium, impianto della Juventus, ospiterà una partita di calcio femminile.

Il match Scudetto della Serie A Femminile Juventus Women – Fiorentina Women’s si disputerà davanti a una cornice di pubblico da grande evento.

L’ingresso è gratuito e da pochi giorni si possono prenotare i biglietti di ingresso sul sito di TicketOne.

Sicuramente verrà superato il record italiano di spettatori per una gara di calcio femminile. L’attuale primato spetta al Verona, che nella stagione 2007/08, all’epoca si chiamava Bardolino, raggiunse le semifinali della UEFA Women’s Cup (la Champions di allora) ed al Bentegodi, contro il Frankfurt, ci furono quasi 14 mila spettatori.

Giuseppe Berardi