Nella Liga Iberdrola rimane invariato il distacco di tre punti tra Atletico Madrid e Barcellona dopo 18 giornate.

Le due squadre che si contendono la Liga Iberdrola, Atletico Madrid e Barcellona, nell’ultimo turno di campionato, hanno trionfato nelle sfide casalinghe contro Malaga e Athletic Bilbao.

Le campionesse in carica dell’Atletico hanno liquidato agevolmente la pratica Malaga, penultima in classifica, con un netto 4-1. Titolare per la tredicesima volta in stagione la “nostra” Elena Linari.

Più complesso l’impegno per il Barcellona contro l’Athletic Bilbao. Le reti di Martens e Putellas a cavallo tra i due tempi hanno permesso alla squadra blaugrana di conquistare i tre punti, nonostante la rete al 92′ di Lucia Garcia, talento basco classe 1998 definitivamente esploso in questa stagione.

Il Barcellona dovrà fare a meno per un periodo indefinito di Patricia Guijarro, ventenne pilastro del centrocampo, per un problema neurologico. La società non ha rilasciato informazioni dettagliate.

Si consolida al terzo posto il Levante, rivelazione stagionale, grazie alla vittoria di misura sul Rayo Vallecano ottavo. A segno Claudia Zornoza, centrocampista spagnola in lizza per un posto al Mondiale di Francia 2019.

Fondamentale successo del Real Betis sull’Espanyol, che permette alle sivigliane di conquistare la quarta piazza. Nonostante compia 34 anni il 28 Aprile, Priscilla Borja continua ad essere decisiva per le biancoverdi con un gol e un assist contro l’Espanyol, per un totale di 11 reti in 17 partite stagionali.

In coda Siviglia e Madrid conquistano tre punti importanti rispettivamente contro Albacete e Sporting de Huelva. Tutto è ancora molto aperto in fondo alla classifica, con 7 squadre in 4 punti.