Con le due gare giocate ieri si completa il tabellone dei quarti di finale della UEFA Women’s Champions League.

Tra le prime otto d’Europa in Champions League vi sono due squadre francesi, due tedesche, una inglese, una norvegese, una spagnola e una ceca.

Il Lione, campione in carica, ha battuto l’Ajax per 9-0 nella gara di ritorno, dopo i quattro gol rifilati in terra d’Olanda. Ada Hegerberg è andata a bersaglio in entrambe le sfide contro l’Ajax, diventando la settima giocatrice a segnare 40 gol nel torneo a soli 23 anni. Gli altri goal sono stati siglati da Delphine Cascarino (doppietta), Wendie Renard (doppietta), Griedge M’Bock Bathy, Amel Majri, Linda Bakker e Lucy Bronze.

Wendie Renard del Lione ha collezionato la sua 77esima presenza europea nella gara di ritorno, agganciando Emma Byrne e portandosi a sole quattro apparizioni dal record di Camille Abily.

Il Wolfsburg dopo il successo per 4-0 in casa, ha vinto anche in trasferta alla Ciudad Deportiva Cerro Del Espino, contro l’Atletico Madrid, segnando altri sei goal. Le reti del Wolfsburg sono state realizzate da Alexandra Popp, Caroline Graham Hansen, Pernille Harder, Kristine Minde ed Ewa Pajor.
Seconda eliminazione per le campionesse di Spagna ad opera delle  tedesche.

Il Chelsea ha avuto la meglio sulla Fiorentina vincendo a Firenze per 6-0. Tripletta per Fran Kirby e gol di Drew Spence, Erin Cuthbert e Ramona Bachmann.

Conquista il pass per gli ottavi anche il Bayern Monaco che ha sconfitto l’FC Zurigo con un netto 3-0. Le marcature sono state di Sara Däbritz, Jill Roord e Dominika Škorvánková.

Il Barcellona, dopo il 5-0 dell’andata, ha vinto anche in Scozia, contro il Glasgow City, per 3-0. Doppietta per Toni Duggan e un gol di Alexia Putellas regalano la vittoria alle blaugrana.

Passa il turno anche il PSG che batte 3-2 il Linköping. Per le francesi in goal Marie-Antoinette Katoto, doppietta per lei, e Maja Kildemoes. Per le svedesi hanno segnato Anna Oskarsson e Liza Lantz.

Le altre due gare in programma sono state Brøndby – LSK Kvinner 0-2 e Slavia Praha 0-0 Rosengård. Le ceche passano il turno grazie al 3-2 dell’andata mentre LSK Kvinner approda per la prima volta ai quarti di finale

I sorteggi per i quarti e semifinali avverrà il 9 novembre mentre le gare si disputeranno il 20/21 e 27/28 marzo. Le semifinali invece sono in programma il 20/21 e 27/28 aprile.
Finale il 18 maggio 2019 allo stadio Ferencváros di Budapest

Giuseppe Berardi