Termina in pareggio la supersfida del calcio femminile francese tra Paris Saint Germain e Olympique Lione, con le reti di Wang (PSG) e Renard (OL). Gran successo sugli spalti e in televisione!

Non ha deluso le aspettative, dentro e fuori dal capo, il big match tra Paris Saint Germain e Olympique Lione. Davanti agli 8700 spettatori dello stadio “Jean-Bouin” di Parigi (tra cui il capitano della selezione maschile ed ex Milan Thiago Silva) le due squadre hanno ottenuto un punto a testa in una gara molto combattuta.

È successo tutto nel primo tempo. Al 15′ Wang sfrutta un clamoroso errore in uscita di Sarah Bouhaddi, portiere dell’OL, per portare in vantaggio le parigine. Solo quattro minuti dopo Wendie Renard ha sfruttato al meglio il suo (quasi) metro e novanta di altezza per deviare in porta la punizione calciata da Marozsan.

Nei settanta giri di orologio successivi le campionesse di  Francia e d’Europa in carica hanno tentato il colpaccio esterno, senza però superare la linea di porta difesa da Kiedrzynek.

La sfida non è stata esente di polemiche arbitrali. L’OL ha reclamato un rigore per fallo di Paredes su Hegerberg, non assegnato dall’arbitro e scatenando così le polemiche del Presidente Jean-Michel Aulas “Ho visto un grande errore arbitrale. E’ la seconda volta contro il PSG (si riferisce alla scorsa finale di Coppa di Francia, ndr). Gli errori sono così grandi che non sembrano semplici errori.”

Il Clasico francese ha sfruttato la pausa dei campionati nazionali maschili per attirare l’interesse del grande pubblico. La partita è stata trasmessa da Canal +, broadcaster integrale della Coppa del Mondo di Francia 2019. Per la prima volta una gara di calcio femminile è stata mandata in onda in prima serata (ore 21), attirando 487 mila spettatori di media, con l’11% di share e un picco di 836 mila utenti ad inizio gara. Per sponsorizzare la gara, Canal + aveva trasmesso nei giorni precedenti un video promozionale.

Dopo 10 gare stagionali, l’Olympique Lione guida la classifica con 28 punti, a più due sul PSG secondo. Il ritorno è previsto per il 13 Aprile 2019, alla terz’ultima gara stagionale.

Redazione L Football