L’attaccante del Manchester City Nikita Parris grazie a una doppietta supera Eniola Aluko tra le goleador di sempre della WSL

Nell’ultimo turno della Women’s Super League vincono Arsenal Women, Manchester City e Chelsea.

Settima meraviglia per l’Arsenal Women. Il club londinese si è aggiudicato a Meadow Park il big match della settima giornata battendo 3-1 il Birmingham.
Percorso netto per le ragazze allenate da Joe Montemurro che, con 7 vittorie in altrettante gare, comandano la classifica a punteggio pieno.

Una doppietta di capitan Jordan Nobbs e un rigore di Danielle van de Donk regalano la vittorie alle Gunners. Il gol del momentaneo pareggio del Birmingham è stato siglato da Emma Follis.

Il Manchester City prova a tenere il passo dell’Arsenal e vincendo contro il Liverpool si porta a tre lunghezze di distanza. Il City però ha giocato una gara in più rispetto alle londinesi.

Una doppietta di Nikita Parris e un autogol di Fahey permettono alle “Citizens” di avere la meglio sull’ostico campo del Liverpool.

Con le due reti realizzate Nikita Parris si porta a 37 e supera di una lunghezza Eniola Aluko diventando così, la miglior marcatrice della WSL.

Vince anche il Chelsea che supera in trasferta il West Ham agganciando al terzo posto il Birmingham a 13 punti. Le blues però hanno dispitato una gara in più.

Dietro il Chelsea sale il Reading che ha battuto 3-0 il Bristol City. In coda vittoria dello Yeovil Towndi misura sull’Everton.

Giuseppe Berardi