Spagna e Messico hanno strappato il pass per la finale del Mondiale Under 17, battendo rispettivamente Nuova Zelanda e Canada.

Nella giornata di ieri sono state disputate le Semifinali valide per il titolo di Campionesse del Mondo Under 17. La manifestazione globale si sta giocando in Uruguay e ha visto partecipare ben 3 continenti al penultimo turno della manifestazione. Infatti le ultime quattro Nazioni in gara erano: Spagna, Messico, Canada e Nuova Zelanda. Nonostante ciò in Finale si parlerà una lingua sola, lo spagnolo, il castellano da una parte dalle Spagnole e il derivato latinoamericano dalle Messicane.

La Spagna ha superato con un netto 2-0 la sorpresa Nuova Zelanda, dopo la vittoria ai rigori nei quarti di finale contro la Corea del Nord. Le iberiche partivano da favorite, ma la forte pioggia ha favorito le neozelandesi, più strutturate. Il possesso palla è stato a favore dalla Spagna fin dal primo minuto (67% nel primo tempo), le oceaniche hanno mostrato ottima organizzazione in fase difensiva e velocità nelle ripartenze. Entrambe le compagini hanno avuto più occasioni per passare in vantaggio, ma il punto di svolta della gara è stata la rete di Claudia Pina poco prima dell’intervallo. L’attaccante del Barcellona ha realizzato 5 reti in altrettante gare della manifestazione. Nella ripresa la Spagna ha raddoppiato con Irene Lopez, talento del Madrid CFF e futura stella del calcio iberico. Sabato contro il Messico sarà la terza finale mondiale per il calcio femminile spagnolo, dopo le due perse contro il Giappone (2014 Mondiale Under 17, 2018 Mondiale Under 20). Ulteriore dimostrazione della crescita e consolidamento del movimento iberico.

Nell’altra semifinale il pass per la Finale è stato staccato dal Messico, rivelazione della manifestazione. Le latinoamericane si sono classificate seconde nel girone iniziale, alle spalle del Giappone, ma eliminando il temibile Brasile. Nei quarti di Finale il Messico ha incontrato il Ghana, vincendo ai rigori dopo il 2-2 nei tempi regolamentari. L’ultimo ostacolo verso l’ultima e decisiva partita era il Canada. Le canadesi erano favorite sulla carta, forti della vittoria nel turno precedente contro la Germania e della presenza di Jordyn Pamela Huitema, stella del calcio nordamericano, già provata dal Paris Saint Germain. Il gol decisivo per le messicane è stato realizzato su rigore da Nicole Perez al 25′, che dopo aver realizzato la doppietta nei quarti trascina la sua Nazionale alla partita più importante.

La Finale si disputerà Sabato 1 Dicembre ore 23 (italiane) presso l’Estadio Charrua di Montevideo e verrà trasmessa da Eurosport.