Sarà Olanda-Svizzera la sfida finale degli spareggi per decretare l’ultima squadra europea presente a Francia 2019.

Come sappiamo, al termine dei gironi di qualificazione Uefa, era previsto uno spareggio tra le 4 migliori seconde classificate. Olanda, Svizzera, Danimarca e Belgio hanno potuto giocarsi quest’ultima possibilità di arrivare al prossimo Mondiale.

La prima fase di questi spareggi prevedeva due semifinali con turni di andata e ritorno: da una parte Svizzera – Belgio, dall’altra Olanda – Danimarca, la stessa grande sfida dell’ultima finale degli Europei 2017.

Le Campionesse d’Europa hanno confermato la propria superiorità, battendo la Danimarca 2-0 e 2-1, grazie alle reti di Van De Sanden e della 21enne Beerensteyn, attaccante del Bayer Monaco. La squadra di Nadim e Harder, protagonista nell’ultimo torneo continentale, ha dovuto dire addio al prossimo campionato del mondo.

Svizzera e Belgio hanno dato vita ad un’altra sfida molto combattuta, da cui sono usciti due pareggi: 2-2 in Belgio, 1-1 in Svizzera. In virtù del maggior numero di gol segnati in trasferta, la Nazionale Elvetica ha strappato il pass per la finalissima con l’Olanda, che si svolgerà ancora con doppio turno, il 5 e il 13 novembre.

La vincitrice assoluta degli spareggi sarà qualificata per Francia 2019.

Jacopo Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *