Due vittorie esterne per Juventus e Sassuolo che restano al comando della classifica a punteggio pieno

Nei due match di Serie A in programma sabato 29 settembre due vittorie esterne. La Juventus Women ha battuto in trasferta la Florentia per 3-0, mentre il Sassuolo ja espugnato il campo dell’AtalantaMozzanica per 2-0.

Bianconere che si presentano allo stadio “Goffredo Del Buffa” – Figline Valdarno con una nuova formazione. Dentro dal primo minuto Glionna al posto di Aluko e Caruso che prende a centrocampo il posto di Ekroth arretrata in difesa. Sulle fasce ci sono Boattin e Sikora. La Florentia invece modifica leggermente il suo modulo arretrando Nencioni a ridosse delle punte Zazzera e Hjolhman.

Juventus molto determinata dopo la sconfitta subita in Champions League e grazie a una doppietta di Bonansea e una rete di Cernoia ha avuto la meglio sulle toscane. Ottima prestazione per l’estremo difensore Laura Giuliani, che in più di un’occasione ha salvato splendidamente la porta bianconera.

Buona la prova della Florentia ma nulla ha potuto contro una Juventus scesa in campo molto determinata. Da segnalare un rigore sbagliato da Vicchiarello al 57esimo minuto. La giocatrice della Florentia calcia alto il penalty. Esordio nel campionato italiano per Ashley Nick che entra al 75° al posti di Galli.

Ottima prova del Sassuolo che conferma quando di buona si è visto nella prima di campionato ocntro la Roma. I gol sono arrivati entrambi nella ripresa ad opera di Daleszczyk brava nel deviare in porta una punizione di Iannella. Quest’ultima chiude la partita all’88° battendo il portiere Lemey a tu per tu.

Dopo la pausa per l’impegno della nazionale maggiore, un grande impegno attende il Sassuolo. Le neroverdi affronteranno il Milan, in una partita sicuramente particolare per l’allenatore Piovani che ritrova tante ragazze ex Brescia.

In campo alle 12.30 nel posticipo domenicale Milan e Fiorentina.

Giuseppe Berardi

Foto: Florentia CF – US Sassuolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *