Il punto sul mercato della AS Roma al suo primo anno nel calcio femminile

Ai nastri di partenza della nuova Serie A femminile, ci sarà anche la AS Roma quest’anno. Il club giallorosso ha rilevato il titolo sportivo della Res Roma facendo così il suo ingresso nel calcio femminile.

I dirigenti sono al lavoro per allestire una rosa competitiva che possa, sin da subito, tenere il passo delle più attrezzate Juventus e Fiorentina.

Finora la società non ha comunicato acquisti e non ha confermato movimenti di mercato, ma dietro le quinte sta già prendendo forma la rosa da consegnare all’allenatrice Elisabetta Bavagnoli per il debutto in Serie A.

Prossimamente ci sarà la presentazione ufficiale della squadra, la data non è stata ancora stata resa nota in quanto il club è ancora alle prese con le ultime operazioni sia di mercato che di organizzazione dell’evento.

In merito alle calciatrici che andranno a formare la squadra, da diverse settimane circolano diversi nomi, come ad esempio Federica Di Criscio, Elisa Bartoli e Martina Piemonte di rientro dalla Spagna, dopo la parentesi al Siviglia.
La calciatrice romagnola è molto corteggiata dalla Roma che la vorrebbe al centro dell’attacco nel suo primo anno in Serie A. Vi sono anche diverse giocatrici che saranno confermate dalla Res Roma, una su tutte il portiere Rosalia Pipitone.

Non solo giocatrici italiane, sul tavolo dei manager giallorossi vi sono anche nomi di caratura internazionale. Uno fra tutti quello di Vanessa Bernauer, centrocampista del Wolfsburg, che vanta un palmares di tutto rispetto: due campionati nazionali, quattro coppe di Germania ed ha disputato due finali della Women’s Champions League. Le parti sono molto vicine e, salvo imprevisti, la giocatrice Svizzera sbarcherà in Serie A per indossare la maglia giallorossa.

L’augurio di Mia Hamm

Mia Hamm, membro del CdA della AS Roma, ha dichiarato al momento dell’annuncio dell’ingresso nel calcio femminile: “Questa è una grande notizia per l’AS Roma e per il calcio femminile in Italia. Da consigliere di amministrazione del Club attendevo con trepidazione questo giorno e quando la nuova squadra giallorossa giocherà la sua prima partita nessuno sarà più felice di me. Negli ultimi cinque anni il movimento del calcio femminile si è evoluto molto in Europa e ora il campionato italiano sta diventando ancora più competitivo. Vedere la Roma affrontare squadre come Juventus e Fiorentina sarà affascinante. A Roma i giovani ragazzi hanno sempre sognato di fare lo stesso percorso di Francesco Totti: da oggi le ragazze potranno fare lo stesso. Auguro all’allenatrice Elisabetta Bavagnoli le migliori fortune per la prossima stagione”.

Giuseppe Berardi

Foto: Imago/Foto2press

One comment

La AS Roma al lavoro per allestire una squadra competitiva. In arrivo una giocatrice di livello internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *