L’Arsenal Women ingaggia la calciatrice svizzera Lia Wälti

Lia Wälti, classe ’93, 46 presenze nella nazionale Svizzera, lascia il Turbine Potsdam dopo ben 6 anni per unirsi all’Arsenal Women.

Wälti aveva già fatto visita alla squadra lo scorso gennaio e ha detto di essersi sentita accolta con calore e professionalità.

“Al momento sembra tutto molto surreale”, afferma la giocatrice svizzera. “Sono semplicemente felice di essere qui e poter iniziare un nuovo capitolo della mia carriera, con nuove compagne, una nuova squadra, una nuova lega e una nuova lingua.”

La calciatrice svizzera porterà la sua esperienza nel centrocampo dell’Arsenal, ma si dice pronta ad occupare anche la posizione di difensore centrale, se necessario, e ad adattarsi ad un diverso stile di gioco.

Martina Cappai