Primi colpi di mercato anche nel campionato italiano: il Verona Women si assicura le prestazione del portiere svizzero classe 96, Nicole Studer

Il Verona Women ha comunicato sul proprio sito internet di aver acquistato il portiere Nicole Studer dallo Young Boys.
È il primo acquisto ufficiale della società gialloblù per la stagione 2018/19. Il club ha fatto sapere che ci saranno diversi colpi di mercato per riuscire a tornare a lottare ai vertici della Serie A.

Classe 1996, il portiere svizzero ha militato, oltre che nel Young Boys, anche nel Zurigo, club con il quale ha collezionato 13 presenze in Champions League.

“Si tratta di una giocatrice che aveva molto mercato ma su cui abbiamo puntato tanto, – queste le prime parole del direttore sportivo scaligero Nicola Iachelli – per questo siamo soddisfatti e contenti di aver capito che Verona rientrava tra le sue priorità, a dimostrazione che gli sforzi degli ultimi mesi stanno pagando e il nostro progetto sportivo inizia a prendere forma. Questo è solo il primo colpo nella costruzione di una rosa veramente competitiva”.

Giuseppe Berardi