L’Espanyol , club spagnolo di Primera Division, ha deciso di equiparare le condizioni economiche di iscrizione del settore giovanile femminile e maschile.

Le giocatrici della “cantera” dell’Espanyol non dovranno più pagare il costo di iscrizione per giocare , come accade già da tempo nel maschile. La direzione generale della società vuole perseguire una visione unitaria in quanto a valori, metodo, servizi medici e sviluppo.

Il settore giovanile femminile è composto da otto squadre, per un totale di 101 giocatrici minorenni. Ben otto selezioni hanno trionfato nel proprio campionato.

La scelta di eliminare il costo di iscrizione è solo la prima manovra del club nel rendere professionista il ramo femminile della società.

Laura Brambilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *