L’obiettivo è quello di avere dei partner che possano investire a lungo termine per garantire sviluppo e crescita del movimento calcistico femminile inglese.

La novità principale della stagione 2018/2019 nel panorama calcistico europeo sarà la rivoluzione dei campionati inglesi. La Football Association ha programmato l’introduzione da settembre 2018 di una divisione professionistica e una semiprofessionistica per i primi due livelli del calcio femminile inglese.

L’obiettivo della riforma è quello di alzare il livello qualitativo della lega, sia dentro che fuori dal campo. Per questo motivo la Federazione sta cercando uno o più title sponsor che siano determinati ad investire a lungo termine nel calcio femminile. “In passato veniva proposto alle aziende che sponsorizzava gli uomini di farlo gratuitamente anche per le donne. Vogliamo partner che si impegnino a far progredire nel lungo termine il calcio femminile.” ha dichiarato Marzena Bogdanowicz, responsabile marketing e commerciale della FA per il calcio in rosa.

Per trovare la soluzione migliore Bogdanowicz potrebbe aspettare oltre l’inizio dei campionati. “Qualsiasi trattativa richiederà del tempo e abbiamo un calendario serrato, vogliamo essere sicuri di avere il partner giusto.” 

Il calcio femminile inglese ha vari partner commerciali di prim’ordine, come Disney e Mars. Nike è main sponsor della Nazionale e SSE, società di fornitura energetica britannica, è title sponsor della Women’s FA Cup, la cui Finale si terrà il 5 Maggio tra Arsenal e Chelsea. Allo stadio londinese di Wembley sono previste 40 mila persone, segno di una crescita continua del calcio femminile in Inghilterra.

Laura Brambilla