L’azzurra ha comunicato di aver chiuso la sua parentesi con il club spagnolo. Il contratto è stato rescisso di comune accordo tra le parti.

L’attaccante italiana Martina Piemonte ha risolto il suo contratto con il Siviglia. La notizia è stata data in Spagna alcuni giorni ma resa nota dalla calciatrice solo oggi, attraverso una lettera aperta sui social.

La Piemonte spiega che alla base della decisione presa ci sono: “disaccordi con certe decisioni prese dallo staff tecnico e dagli addetti alla comunicazione”. Tali decisioni, ha precisato la calciatrice, “sono lontane dal livello che richiede una giocatrice professionista, in una squadra come il Siviglia. Essendo fedele ai miei valori e al mio modo di vedere il calcio, non, non posso accettare determinati comportamenti, che pregiudicano il nostro sport”

L’attaccante ci tiene però a ringraziare le compagne di squadra e i tifosi per l’affetto ricevuto sin dal primo giorno.

Nella nota Piemonte ha proseguito dicendo: “Mi lascio dietro un grande Club, che mi ha permesso di compiere un sogno: giocare nella Liga spagnola”.

La giocatrice si trova ora in Italia dove proseguirà gli allenamenti per mantenersi in forma fino al termine dell’attuale stagione.

Giuseppe Berardi