L’attaccante del Chelsea è stata votata la miglior giocatrice dall’Assocalciatori inglese nel corso dei PFA Awards.

Sono stati assegnati ieri i premi di giocatore dell’anno della PFA, l’associazione calciatori professionisti inglese. Fran Kirby, attaccante del Chelsea e della nazionale inglese, si è aggiudicata il premio di calciatrice dell’anno. La giovane ventiquattrenne, trasferitasi alla corte delle Blues nel 2015 per una cifra record, con i suoi 22 goal sta contribuendo in maniera significativa alla straordinaria stagione vissuta dal Chelsea: primi e imbattuti in campionato; qualificati alla semifinale di Champions League e battuti per 3-1 dal Wolfsburg nel turno d’andata.

“È davvero speciale per me. Sono molto impressionata, perché questo voto è arrivato da persone contro cui gioco di settimana in settimana, per questo sono veramente felice per la vittoria” ha dichiarato la Kirby. “Un grandissimo ringraziamento a tutte le persone che hanno votato per me e alle mie compagne di squadra che mi hanno aiutato a essere qui. In ogni partita che gioco, cerco di fare qualcosa che ricorderò dopo la partita. È stata una stagione incredibile e, venendo da un infortunio, la cosa più bella è stata riuscire a giocare di settimana in settimana, senza ulteriori infortuni”.

La Kirby si è aggiudicata il premio, battendo le proprie compagne di squadra Millie Bright, Ji So-yun, Maren Mjelde e Ramona Bachmann. Le 5 calciatrici sono state tutte inserite nella formazione dell’anno, a maggior riprova dell’impressionante annata che stanno disputando con il proprio club. La formazione dell’anno completa comprende il portiere Ann-Katrin Berger, tornata sui campi di gioco dopo l’operazione per un tumore alla tiroide; i difensori Stokes, Bright, Mannion e Blundell; terzetto di centrocampo Mjelde, Ji So-yun e Fara Williams; tridente d’attacco composto da Mead, White e Kirby.

Il premio giovane calciatrice dell’anno è andato a Lauren Hemp, del Bristol City, che nel settembre scorso aveva vinto il premio nella stessa categoria, assegnato dalla Football Association.

In ambito maschile ha trionfato Mohamed Salah con il 74% dei voti. Stagione memorabile per l’egiziano, che sta battendo ogni record nell’anno del suo ritorno in Premier League con la maglia del Liverpool. Per la categoria giovani, premiato Leroy Sané del Machester City.

Uno speciale riconoscimento postumo è andato a Cyrille Regis, francese di nascita, ma naturalizzato inglese, morto lo scorso gennaio all’età di 59 anni. Definito anche il Martin Luther King dei calciatori, a lui è andato il Merit Award per aver cambiato in modo sostanziale la percezione e la considerazione dei giocatori di colore all’interno della FA.

Paolo Di Padua

One comment

Fran Kirby premiata come calciatrice dell'anno in Inghilterra. A Lauren Hemp il premio come miglior giovane

  1. Già da qualche anno sono rimasto molto impressionato da questa calciatrice, e per ciò che ha dimostrato quest’anno sarebbe stato ingiusto premiare qualcun’altra.
    I am very happy for you Francesca !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *