Una World Women’s League formato da 16 squadre con 4 nazionali per ogni macro-regione.

La FIFA studia un piano per creare una Lega mondiale delle selezioni femminili a partire dal 2020.

Nel corso del FIFA Council Meeting che si terrà questa settimana a Bogotà in Colombia, verrà discusso un piano che prevede una “Elite Division” formata da 16 squadre, provenienti da quattro macro aree: Europa America, Africa e Asia/Oceania.
L’idea era stata lanciata lo scorso anno dal Presidente della FIFA Gianni Infantino  con l’intento di far crescere gli investimenti per il calcio femminile.

Giuseppe Berardi