Continua l’interesse dei club maschili verso il calcio femminile: l’AC Milan avrà la prima squadra “in rosa” a partire dalla stagione 2018/2019. Secondo le prime indiscrezioni, la neonata squadra si chiamerà Milan Women. Oltre all’impegno nel settore giovanile, che prevede già tre formazioni, la società rossonera pare abbia deciso di investire “tra le grandi” per fornire uno sbocco alle giovani calciatrici. 

 
Il Milan non poteva rimanere a guardare dopo l’entrata ufficiale della Juventus nella Serie A 2017/2018 e quella prevista dell’Inter per la prossima stagione. I lavori per la costruzione della rosa sono già partiti sotto la supervisione di Filippo Galli, ex giocatore e responsabile del settore giovanile rossonero. Dal 1° Luglio il suo posto verrà occupato da Mario Beretta e Galli dovrebbe diventare il vertice del progetto femminile. 
 
Non è ancora chiara la modalità tecnica con cui la società entrerà a far parte del calcio in rosa, anche se l’ipotesi più probabile sembra l’acquisizione del titolo sportivo del Milan Ladies, società di Serie B milanese. 
 
Laura Brambilla
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *