Dopo la sconfitta contro la Juventus nell’ultimo turno di Serie A, altra doccia gelata per il Tavagnacco. Amedeo Cassia, allenatore della società friulana dal Maggio 2016, ha lasciato il suo incarico per “motivi lavorativi imprescindibili”. 

Sulla panchina del Tavagnacco aveva ottenuto lo scorso anno un sesto posto e una qualificazione alla semifinale di Coppa Italia. In questa prima parte di stagione aveva spinto la squadra oltre le aspettative, raggiungendo un momentaneo terzo posto, con prestazioni di qualità e grande spirito. 

A guidare il Tavagnacco sarà Gianni Iacuzzi, allenatore della Primavera. 


Laura Brambilla