La Serie B ha ufficialmente le sue 4 Campionesse d’Inverno, che al giro di boa o poco prima guidano i loro rispettivi gironi. L’ultima giornata del girone di andata ha incoronato ben tre squadra, Florentia, Inter e Pro San Bonifacio, la sola Roma era già sicura del suo primato. 


Nel Girone A la Florentia si è assicurata la vetta della classifica grazie alla vittoria per 3-2 sul campo del Grifo  Perugia. Il successo le ha permesso di mantenere a tre punti di distanza l’Arezzo, che ha superato con il risultato netto di 6-0 l’Amicizia Lagaccio. Lotta serrata per il terzo posto, valido per il pass alla futura A2, con 5 squadre in 4 punti. 

Al Comunale di Sedriano l’Inter si è laureato Campione d’Inverno con una giornata d’anticipo battendo il Marcon 4-1 in rimonta. Alle sue spalle vittorie importanti dell’Orobica e del Milan Ladies, rispettivamente contro Azalee e Real Meda. Le bergamasche stazionano a 27 punti, a 3 distanze dalla capolista, ma con una gara in meno (Inter avanti per differenza reti), mentre il Milan segue a 21 lunghezze, con due partite da recuperare. Dopo le sconfitte del weekend, Meda e Azalee rimangono bloccate a 20 punti per le brianzole e 17 (con 10 partite) per le varesine. 

Ad una giornata dal termine dell’andata, Pro San Bonifacio e Castelveccio erano appaiate in vetta a pari punti. Nel weekend la Pro San Bonifacio ha conquistato il primo punto solitario del Gruppo C superando in casa la Jesina con il risultato di 2-0, sfruttando il pareggio casalingo tra le dirette avversarie per la promozione e Unterland Damen. Permac Vittorio Veneto e Fortitudo Mozzecane seguono rispettivamente a 32 e 31 punti, dopo le vittorie nel weekend. 

Turno di riposo per la Roma capolista del Gruppo D, che ha conquistato matematicamente il turn il titolo di Regina di Inverno con due giornate d’anticipo, grazie a 10 vittorie ed una sola sconfitta. Alle sue spalle tre squadre si contendono i due posti per l’ A2: Lazio Women (25 punti), Latina e Chieti (24 punti). Tutte e tre vincenti nel weekend, tra cui la fondamentale vittoria del Chieti sulla Roma Decimoquarto per 4-1 che ha permesso alle abruzzesi di distaccare per tre punti le romane. 

Laura Brambilla