Il Verona Calcio Femminile ha ufficializzato nel primo giorno del nuovo anno quattro acquisti internazionali. La squadra scaligera non naviga in buone acque, occupando il quart’ultimo posto ad 8 punti. 


Dopo la sosta natalizia, Renato Longega avrà a disposizione quattro nuove giocatrici: Lilyana Kostova, Florin Wagner, Elizabeth Robyn Decker e Anna Julia Molin. La società è in attesa dei transfer internazionali per poter schierare le neo-arrivate. 

Kostova è una centrocampista bulgara di ventinove anni. Precedentemente vestiva la maglia del Medyk Konin, con cui ha partecipato alla UEFA Women’s Champions League, affrontando, tra le altre, il Brescia nella scorsa edizione. 

L’altro rinforzo per il centrocampo è Florin Wagner, ventitreenne tedesca. La sua carriera l’ha portata in giro per l’Europa, giocando in Finlandia, Repubblica Ceca e Svizzera, esordendo nella manifestazione europea con il Neunkirch. 

Decker e Molin hanno in comune il passaporto, svedese, e il reparto di gioco, la difesa. Trentenne difensore centrale, Decker proviene dal Kvarnsveden IK, dove era capitano. Molin occupa la posizione di terzino sinistro, arriva dall’Apollon Limassol di Cipro. 

Laura Brambilla