Dopo la festa della Fiorentina allo stadio Franchi di Firenze, un’ altra squadra della Serie A “Dolci Sapori” vorrebbe calcare il prato di un’arena della massima serie maschile. Stiamo parlando del Tavagnacco, i cui vertici societari stanno cercando l’accordo con l’Udinese per programmare la sfida del 27 Gennaio 2018 contro la Juventus alla Dacia Arena di Udine, stadio tra i più moderni in Italia. 

Proprio le friulane scesero in campo al Franchi alla fine della scorsa stagione davanti a 9 mila persone e il presidente Moroso vorrebbe regalare un’esperienza tanto indimenticabile alle sue giocatrici. La sfida contro la Juventus sembrerebbe perfetta per invogliare un pubblico vasto a riempire i seggiolini colorati alla Dacia Arena, oltre che l’ottima prima parte di stagione della squadra di Amedeo Cassia. 

Per l’ufficialità manca la definizione di alcuni dettagli con la dirigenza dell’Udinese, proprietaria dello stadio, ma sembra che l’accordo sia sempre più vicino. Entrambe le parti giudicano conveniente l’apertura della tribuna principale a prezzi popolari e una promozione efficace per portare più spettatori possibili. 

In attesa della risposta ufficiale, la collaborazione tra le due società sta portando ulteriori benefici al Tavagnacco: Clelland e compagne hanno potuto allenarsi in una struttura al coperto messa a disposizione proprio dall’Udinese a causa dell’impraticabilità dei campi di allenamento out-door della squadra femminile, in vista della sfida di domani contro il Fimauto Valpolicella. 

Laura Brambilla