Le reti di Sabatino, Alborghetti, Bonansea e Girelli hanno decretato la vittoria per 4-0 della nazionale maggiore nell’amichevole in famiglia contro l’under 23; ultimo atto del raduno congiunto che si è tenuto in questi giorni a Novarello. 

Come premio per il duro lavoro svolto, le Azzurre arricchiranno il loro cammino verso il prossimo Mondiale con un’amichevole di lusso. Il 20 gennaio alle ore 21.00, allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia, l’Italia affronterà le padrone di casa della Francia. Un test molto impegnativo, la cui importanza è sottolineata dalle dichiarazioni del ct Bertolini: “É una partita molto importante che ci permetterà di capire a che punto siamo nel nostro percorso di crescita. In questi mesi abbiamo lavorato bene e ottenuto risultati positivi, ma nel 2018 il livello di gioco si alzerà ulteriormente e dovremo fare ancora meglio di quanto fatto finora”. Il tecnico della nazionale ha espresso poi tutta la sua soddisfazione per il lavoro svolto in questo stage, che ha fornito l’occasione per visionare da vicino alcune giovane promesse dell’Under 23. 

Le partite di qualificazione al Mondiale riprenderanno il 6 aprile, con la trasferta in terra moldava. Dopo 4 giorni l’Italia ospiterà il Belgio, in quello che potrebbe essere il primo spareggio per la testa del girone. Al momento entrambe le squadre sono a punteggio pieno, ma il Belgio è staccato di 3 punti, avendo disputato una partita di meno.

Paolo di Padua