Dopo la convocazione di  Antonio  Cabrini agli Europei di Olanda, Laura Fusetti può festeggiare un altro momento storico della sua carriera. Il Brescia ha deciso di puntare su di lei per rafforzare la squadra dopo l’ottima stagione al Como2000. Lascia la squadra comasca dopo 8 stagioni, 196 partite di campionato e 16 reti.

Il trasferimento è stato ufficializzato sul sito internet del Brescia, a cui la Fusetti ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatrice delle Leonesse: 

“Poter giocare per il Brescia per me è un vero onore – le sue prime dichiarazioni -, non potevo dire di no ad una grande possibilità come questa per la mia carriera. Ho ancora tanto da dare e lo dimostrerò in campo Per me questa maglia rappresenta un salto di qualità non da poco, in una società di grande livello e ai massimi standard italiani. Mi aspetto senz’altro di vivere una grande stagione, lottando per risultati importanti ai vertici del calcio europeo. Ai tifosi prometto grande rispetto per questa maglia, darò il massimo per le biancoblù”.


E’ il quarto acquisto per il nuovo allenatore Piovani, dopo Sikora, Giacinti e Di Criscio. 

Laura Brambilla