Il movimento calcistico femminile spagnolo sta vivendo indiscutibilmente un periodo di grande sviluppo. Nel giorno della prima semifinale della storia del Barcelona F.C., in un Mini Estadi tutto esaurito, il derby valenciano tra Valencia e Levante ha riunito più di 17 mila spettatori. La cornice dell’evento è stata il Mestalla, lo stadio della squadra maschile del Valencia. Solitamente le valenciane giocano le loro partite nel centro sportivo di Paterna, fuori città, ma la società ha colto l’opportunità del derby per utilizzare lo stadio anche per la divisione femminile. La partita di andata, terminata 2-1 per il Levante, ebbe come scenario il Ciutat de Valencia, casa del Levante maschile. Le due squadre occupano il terzo e quarto posto in classifica, alle spalle di Barcellona e Atletico Madrid. Il match è terminato 6-0 in favore della squadra di casa, che ha sfruttato positivamente l’esperienza al Mestalla e il supporto dei 17 mila tifosi.

Laura Brambilla