La finale della UEFA Women’s Champions League si disputerà il 23 maggio 2012 allo stadio Stamford Bridge di Londra. La massima competizione di calcio femminile a livello di club vedrà il suo atto conclusivo, due giorni prima della finale maschile, nel mitico stadio del Chelsea. “La finale della UEFA Women’s Champions League è il meglio del calcio femminile europeo a livello di club e Stamford Bridge, casa dei vincitori della UEFA Champions League del 2012, è la sede ideale per questo prestigioso evento. La UEFA è felice di riportare la finale di UEFA Women’s Champions League a Londra per quello che sarà un altro evento di grande successo”. Lo ha dichiarato il Segretario Generale UEFA Gianni Infantino. L’ambasciatrice della finale di UEFA Women’s Champions League 2013 sarà il difensore dell’Arsenal LFC e capitano della nazionale inglese, Faye White: “Sarà l’appuntamento principale nel calendario del calcio femminile e non vedo l’ora che ritorni a Londra”.
Per aggiudicarsi il prestigioso torneo, sono rimaste in lizza otto squadre, che si contenderanno il 20/21 e il 27/28 marzo, l’accesso alle semifinali semifiale. Gli accoppiamenti dei quarti di finale verranno fuori dal sorteggio in programma martedì alle ore 13.30 a Nyon, trasmesso in diretta su UEFA.com. L’unica squadra italiana ancora in gara, guidata dalla veterana Patrizia Panico, è la ASD Torres FC. La squadra sarda leader nel campionato italiano, mira a centrare una storica semifinale.

Foto: getty images