Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » » » Il torneo Neymar Jr's Five 2018 apre al calcio femminile. Regina Baresi protagonista con una sua squadra alla fase finale a Milano


Il Neymar Jr's Five 2018 è un torneo di calcio a 5, nato nel 2016 per volere di Red Bull e Neymar,  stella brasiliana da cui nome la manifestazione. La novità della terza edizione è la presenza del calcio femminile, come annunciato dallo stesso Neymar: "E' molto importante per noi avere ragazze che partecipano, penso che aumenti la possibilità di avere ancora più persone desiderose di prendere parte a questo evento", ha dichiarato l'attaccante del Paris Saint Germain.

Le ragazze potranno partecipare al torneo parallelo a quello maschile e verrà disputato in 60 paesi da oltre 6 continenti. Il Neymar Jr's Five 2018 prevede 8 date in Italia tra Aprile e Maggio, oltre alla Finale Nazionale di Milano del 9 Giugno. 

Protagonista di questo evento, sarà la calciatrice italiana Regina Baresi, attaccante dell'Inter Femminile e testimonial Red Bull. La numero nove nerazzurra parteciperà alla Finale di Milano con una sua squadra. 




I vincitori di ogni Nazione conquisteranno il pass per la World Final, che si disputerà alla presenza di Neymar all'Istituto Projeto Neymar Jr a Praia Grande, vicino alla città di Santos. 

Il torneo prende ispirazione al calcio da strada praticato dalla stella brasiliana da giovanissimo. Due squadre si sfidano in un 5 contro 5, senza portiere. Ogni volta che un team segna, oltre al vantaggio del gol, obbliga le avversarie a perdere una giocatrice.  



L'obiettivo è proprio quello di eliminare tutte le opponenti, il tempo massimo in cui farlo è quello di 10 minuti, se al termine entrambe le squadre hanno giocatrici in campo vince chi ha realizzato più reti. Le sette componenti del team devono avere tra i 16 ai 25 anni, con la possibilità di inserire due fuoriquota. 

Laura Brambilla 

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply