Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » » Juventus e Brescia proseguono la corsa verso il titolo. Successi per Atalanta Mozzanica, Chievo, Fiorentina e Verona


Si è conclusa con 23 reti la tredicesima giornata della Serie A 2017/2018, la seconda del girone di ritorno. 

Impegnate rispettivamente sui campi di Sassuolo e Res Roma, Brescia e Juventus ottengono i tre punti, non senza difficoltà. Le Leonesse si sono imposte per 2-0 sulle neroverdi, grazie alle reti di Bergamaschi e Sabatino, dopo aver sbagliato varie occasioni ravvicinate. All'Unicusano Stadium di Torbella Monaca la Res Roma è stata abile a chiudere ogni varco e ad impedire giocate semplici alle avversarie. Per la Juventus è stata decisiva Isaksen: subentrata a Galli, la centrocampista norvegese ha siglato il gol della vittoria al 75'. 

Alle spalle delle capoliste, rallenta il Tavagnacco, sconfitto dall'AtalantaMozzanica che si porta a 5 punti dal terzo posto, occupato proprio dalle friulane. Partita divertente al Comunale di Mozzanica: le bergamasche sono passate in vantaggio grazie ad Alborghetti su rigore. A cavallo dei due tempi il Tavagnacco ha momentaneamente ribaltato il risultato, pareggiando al 41' del primo tempo con Camporese e passando in vantaggio al 64' con Frizza. In sei minuti la squadra di Garavaglia ha spostato a suo favore l'equilibrio della gara, con i gol di Pirone al 67' e Pellegrinelli al 70'. La quarta rete neroazzura è stata siglata da Monterubbiano negli ultimi istanti di gara, chiudendo la partita. 

Ad approfittarne della caduta del Tavagnacco è stata la Fiorentina, vincente per 3-0 sulla Pink Bari nell'anticipo delle 11. Successo convincente per le Viola. che chiude i conti tra il 50' e il 66' grazie ad un autogol e alle reti di Bartoli e Caccamo.

Vincono in maniera convincete le due società di Verona, che si affronteranno la prossima settimana, con quatto sigilli a testa contro Empoli e Ravenna. Successo esterno del Fimauto Valpolicella, che in Toscana passa in svantaggio per il gol su rigore segnato da Mastalli. Dopo dieci minuti pareggia Coppola, per la vittoria serve il rigore realizzato da Boni al 78', la doppietta di Coppola e il ritorno alla rete di  Marta Mason. In casa il Verona Women supera per 4-2 il Ravenna, portandosi a due lunghezze sopra la zona play-out. Ottima prestazione di Kostova, che con una doppietta chiude la permette alle veronesi di chiudere la prima frazione in vantaggio. Al 54' Soffia porta il risultato sul 3-0, a cui risponde Raffaella Manieri al 65'. Le speranze di rimonta per le ravennati si spengono quattro minuti dopo con il primo gol italiano di Hannula. Il 4-2 definitivo è stato siglato da Errico, sesta marcatura stagionale.


RISULTATI TREDICESIMA GIORNATA: 
Pink Bari - Fiorentina 0-3
Sassuolo - Brescia 0-2
Res Roma - Juventus 0-1
Empoli Ladies - Fimauto Valpolicella 1-4
AtalantaMozzanica - Tavagnacco 4-2
Verona Women - Ravenna Woman 4-2

CLASSIFICA: 
39 Juventus
36 Brescia
25 Tavagnacco 
22 Fiorentina 
20 AtalantaMozzanica
16 Fimauto Valpolicella 
15 Res Roma
15 Verona Women 
13 Pink  Bari 
8 Ravenna Woman 
8 Empoli Ladies 
7 Sassuolo 

Laura Brambilla

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply