Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » » » » I volti nuovi della Serie A: Sanni Franssi, dalla Finlandia una numero 9 per la Juventus Women


Mancava la ciliegina sulla torta per completare definitivamente la prima rosa della Juventus Women, dopo una campagna acquisti di primo livello. Stefano Braghin, responsabile dell'Area Femminile bianconera, ha deciso di investire su Sanni Franssi, attaccante finlandese classe 1995, che raggiunge a Torino la sua connazionale Tuija Hyyrynen. 

Cresciuta in patria con VJS, ancora minorenne ha esordito in Prima Squadra, attirando a suon di reti l'attenzione del PK-35 Vantaa. Il club di Vantaa ha dominato il campionato finlandese dal 2010 al 2016. Dopo un primo periodo di assestamento, Franssi non ha più smesso di segnare: nel 2014 ha messo a segno 18 reti in 23 gare, superandosi due stagioni dopo con 20 gol in 15 apparizioni. Nell'estate del 2016 ha deciso di lasciare il campionato finlandese per accasarsi allo Zurigo, con cui ha disputato la UEFA Women's Champions League fino alla sconfitta negli Ottavi di Finale contro il Lione. Tornata in patria al termine dell'annata in Svizzera, ha iniziato la stagione con il PK-35 Vantaa, giocando alcune gare di campionato e i preliminari della coppa europea. E' uno dei punti fermi della Nazionale finlandese sin dall' Under 17.

Franssi rappresenta lo stereotipo di attaccante moderno: buona fisicità, lotta, difende palla e mostra una tecnica di base completa. Attacca con tempismo la profondità e salta l'uomo sia nello stretto che in progressione. Si amalgama alla perfezione con al ricco reparto offensivo a disposizione della Guarino. Nella prima partita ha occupato la zona centrale dell'attacco, con Bonansea e Glionna ai lati. Non è riuscita a trovare la via del gol, arrivando talvolta in ritardo alla battuta decisiva, ma ha giocato molto per la squadra, spesso anche spalle alla porta. 

Superata la fase di ambientamento nel campionato italiano, Franssi potrebbe diventare una delle rivelazioni del campionato a suon di gol. 

Laura Brambilla

Foto: Getty Images

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply