Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » Coppa Italia: passano il turno le squadre di Serie A, rinviate quattro gare



Il maltempo ha obbligato il rinvio di quattro gare, tra cui quelle di Empoli Ladies e Res  Roma. Le altre squadre di Serie A hanno ottenuto il pass per il Secondo Turno di Coppa Italia, con risultati più o meno netti. 

Sabato sono state disputate due partite: Juventus-Torino e Fiammamonza-Meda, quest'ultima terminata 2-2 (2-6 tot). Dopo il 13-0 dell'andata, la Juventus ha superato 8-0 il Torino nella prima gara della storia all' Ale&Ricky di Vinovo. Oltre all'autogol granata, per le bianconere hanno segnato Glionna (doppietta), Salvai (doppietta), Rood (doppietta), Zelem. 

Nella giornata di domenica, altre due squadre di Serie A hanno realizzato 8 reti. l Mozzanica ha vinto il derby Bergamsco sull' Orobica. Doppietta per la prolifica attaccante Pirone, la giovane  stella Monterubbiano e l'esperta Stracchi, oltre alle reti della nuova arrivata Piacezzi e  di Alborghetti. 

Con un attivo totale di 13 reti, il Tavagnacco ha liquidato abilmente il Pordenone. Quattro gol per Clelland, dopo le cinque dell'andata, sempre più trascinatrice della squadra friulana. Brumana (doppietta), Polli e Mella si sono aggiunte al tabellino marcatori.

Risultato tondo anche per il Brescia che ha sconfitto la Riozzese per 6-0 (10-0 tot). Nonostante le condizioni meteo avverse, le Leonesse hanno surclassato le avversarie. Molte nuove giocatrici in campo e in gol (Daleszczyk nel primo tempo e Tomaselli, Giacinti e Bergamaschi nella ripresa), oltre che i pilastri Girelli, su rigore, e Sabatino, su cross di Cacciamali. 

Il Verona ha trovato difficoltà sull'ostico campo del Mozzecane, vincendo di misura. Fondamentale il colpo di testa di Caterina Ambrosi, centrocampista centrale già titolare lo scorso anno. 

La neopromossa Fimauto Valpolicella ha sofferto un avvio difficile contro la Pro San Bonifacio, andando in svantaggio al 30' sul gol di  Yebohaa. Negli ultimi secondi del primo tempo Faccioli ha pareggiato, iniziando la rimonta veronese. Nel secondo tempo Bissoli e Sardu hanno portato il risultato finale sul 3-1.
Dopo l'8-1 dell'andata, il Ravenna Woman "si è accontentato" di un 2-0 sul campo dell'Imolese. La squadra romagnola mostra buone trame offensive, in particolare dopo il vantaggio di Asia Muratori nel primo tempo. Nella ripresa ha raddoppiato Cimatti.
Pareggio a reti inviolate per il Sassuolo impregnato in casa contro il Bologna. Dopo un inizio a rilento, le neroverdi si sono spinte nella metà campo avversaria, creando varie occasioni da gol, senza però incidere. La nota negativa della giornata è stata l'infortunio muscolare occorso a Fabiana Costi.

Sconfitta di misura per la Pink Bari, che soccombe sul campo del Salento Woman per 1-0. La differenza reti a favore delle baresi le ha consentito il passaggio al turno successivo. 

Ecco i risultati delle gare, in grassetto le vincitrici del Primo Turno:


T1) Tavagnacco-Pordenone 8-0

A2) Brixen-Unterland Damen 0-0
A 3) Vicenza-Trento Clarentia 0-1
A 4) Marcon-Padova 2-1
A 5) Chievo Verona-Pro San Bonifacio 3-1
A 6) Fortitudo Mozzecane-AGSM Verona 0-1
A 7) Mozzanica-Orobica 8-0
A 8) Real Meda-Fiammamonza 2-2
T 9) Caprera-Atletico Oristano 4-1 (1^ giornata)
A 11) Riozzese-Brescia 0-6
A 12) Azalee-Como 2-0
A 13) Romagnano-Juventus Torino 0-1
A 14) Juventus-Torino 8-0
A 15) San Bernardo Luserna-Musiello Saluzzo
T 16) Molassana Boero-Ligorna (Novese) 2-0
A 17) Amicizia Lagaccio-Lavagnese 0-2
A 18) Sassuolo-Bologna 0-0
A 19) Imolese-San Zaccaria 0-2
T 20) Riccione-San Marino 2-2
T 21) Pisa-Empoli Ladies RINVIATA
A 22) Arezzo-Florentia 0-4
A 23) Jesina-Grifo Perugia1-1
T 24) Castelnuovo-Chieti 0-6
T 25) Lazio Women-Grifone Gialloverde RINVIATA 2^ giornata
A 26) Real Colombo-Roma Decimoquarto RINVIATA
A 27) Nebrodi-Catania 2-1 (andata)
A 28) Roma-Res Roma RINVIATA
A 29) Napoli-Virtus Partenope1-1
T 30) Salento Women-Pink Bari 1-0


Photo Credit: Juventus F.C. Official Site

Laura Brambilla

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply