Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » » La vittoria fa 90: Spagna campione d’Europa Under 19 femminile


20 agosto 2017, a Belfast va in scena la finale dell’Europeo U19 femminile fra Francia e Spagna. La Francia, campione in carica, deve difendere il titolo dall’assalto delle furie rosse, già battute nella finale della scorsa edizione nel 2016. La Spagna si presenta all’appuntamento con un tabù da sfatare: questa è la quarta finale consecutiva conquistata dalle iberiche, nelle precedenti 3 edizioni ha collezionato altrettante sconfitte.

Parte fortissimo la Francia con la coppia formata da Laurent e Bourdieu. Passano 4 minuti e la Laurent ruba palla a Ona Battle a centrocampo, scambio veloce con la Bourdieu e scatto impressionante della numero 7 che brucia le avversarie. Entrata in area, mette al centro un pallone facile facile, che Mathilde Bourdieu deve solo spingere in rete. Il vantaggio dura meno di un quarto d’ora: al 18’ calcio d’angolo per le iberiche e Patricia Guijarro brucia sul tempo la sua marcatrice Lena Goetsch e fa 1-1. 


La Spagna fa la gara, la Francia si difende e il primo tempo termina in parità. Stesso copione nella ripresa fino al 71’: palla persa dalle spagnole sulla trequarti in attacco, lancio per Emelyne Laurent che corre per 40 metri, inseguita invano dalle sue avversarie e appena dentro l’area scarica il pallone del nuovo vantaggio. Sembra fatta per la Francia, ma le furie rosse tengono fede al proprio nome e non mollano mai. Il pareggio arriva al minuto 85: punizione dalla destra calciata da Carmen Menayo, palla al centro e Damaris Egurrola devia di testa nell’angolino basso alla destra del portiere. Per la Francia il peggio deve ancora iniziare: 87’ Pauline Dechilly viene espulsa per doppia ammonizione. La Francia non ne ha più e la Spagna continua a premere. È il 90’, nuova punizione per le spagnole, sempre dalla destra. Ancora una volta la difesa transalpina è poco reattiva e ne approfitta Patricia Guijarro. L’attaccante della Roja sovrasta di testa la sua marcatrice Thibaud e insacca il goal della vittoria. Finisce 3-2 per le Spagnole.


Festa doppia per Patricia Guijarro: la numero 8 con questa doppietta raggiunge quota 5 reti e vince il titolo di capocannoniere del torneo.

La Spagna vince la maledizione delle finali perse e porta a casa il secondo titolo di categoria dopo quello conquistato 13 anni fa. La Francia ha lottato e ci ha creduto fino in fondo: sono stati fatali i 5 minuti da incubo finali e una difesa un po’ distratta, che si è lasciata sorprendere più volte sui calci piazzati.

Paolo Di Padua

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply