Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » Olanda - Danimarca: il percorso verso la Finale


Domani Olanda e Danimarca scenderanno in campo per l’attesissima finale di Euro2017. Finale a sorpresa, prima volta nella storia di entrambe le selezioni. Chi trionferà, sarà la quarta vincitrice della manifestazione continentale, dopo Germania (8), Norvegia (2) e Svezia. Le due squadre si affrontano per la seconda volta nel corso del torneo. Il primo incontro, disputato in occasione della seconda gara dei gironi, è terminato 1-0 per le padroni di casa, grazie alla rete di Sherida Stipse. 

 L’Olanda si presenta in finale con un rullino di marcia perfetto. 5 vittorie in 5 gare, 9 reti segnate e solo 1 subita, contro il Belgio nell’ultima partita della fase a gironi. Cinque giocatrici hanno marcato almeno un gol, con Vivianne Miedema, Sherida Stipse e Lieke Martens a quota due. La gara inaugurale del torneo è stata disputata contro la Norvegia, ed è terminata 1-0 grazie alla rete di van de Sanden. Dopo la vittoria, sempre di misura, contro la Danimarca, l’Olanda ha raggiunto il punteggio pieno nella fase di qualificazione superando il Belgio per 2-1, con i gol di Mertens e Stipse, quest’ultima su rigore. Nelle gare ad eliminazione diretta le Orange hanno dimostrato il loro valore, vincendo contro due squadre favorite per il trofeo finale come Svezia ed Inghilterra. Contro le scandinave, i giovani prodigi Martens e Miedema hanno permesso alle Leonesse Orange di guadagnare la semifinale, vinta con un netto 3-0 sulle inglesi. 

La Danimarca si è qualificata seconda alla fase a gironi, alle spalle dell’Olanda, complice la sconfitta nella seconda gara. Vittorie di misura anche per le danesi, che hanno superato con un doppio 1-0 Norvegia e Belgio. La partita dei quarti di finale contro la Germania sembrava un ostacolo insormontabile, invece la selezione guidata da Nils Nielsen ha eliminato le sei volte campionesse in carica dopo 22 anni di dominio. Vittoria di rimonta, dopo il vantaggio iniziale di Kerschowski, le reti di Nadim e Nielsen hanno permesso alle danesi di conquistare la semifinale. Contro l’Austria, vera sorpresa della manifestazione, il risultato non si è sbloccato nel corso dei 120’ e ai rigori la freddezza di Nadim, Harder e Sorensen hanno condotto la Danimarca alla storica finale. Quattro reti realizzate in tutta la competizione da quattro marcatrici diverse: Troelsgaard, Nadim, Veje e Nielsen.

Sarà indiscutibilmente una partita combattuta tra due squadre rivelazione della manifestazione. 

Laura Brambilla

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply