Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » #RoadToEuro2017: alla scoperta delle "leonesse" dell'Inghilterra


SQUADRA
Mark Sampson, selezionatore della nazionale inglese, ha ufficializzato le ventitre convocate il 7 Aprire, più di tre mesi prima dell’inizio della competizione. Sampson ha preso il rischio di rendere note le giocatrici senza valutare l’andamento delle Women’s Spring Series, tant’è che le due top-scorer, Eniola Aluko del Chelsea e Danielle Carter dell’Arsenal, non sono state inserite nel gruppo. Nessuna delle convocate gioca al di fuori dal Regno Unito. La squadra sembra pronta ad affrontare l’impegno continentale, forte della vittoria per 4-0 sulla Svizzera in amichevole. 


Le convocate inglesi:

PORTIERI: Karen Bardsley (Manchester City), Siobhan Chamberlain (Liverpool), Carly Telford (Notts County). 
DIFENSORI: Laura Bassett (Notts County), Lucy Bronze (Manchester City), Alex Greenwood (Liverpool), Steph Houghton (Manchester City), Jo Potter (Notts County), Alex Scott (Arsenal), Demi Stokes (Manchester City), Casey Stoney (Liverpool). 
CENTROCAMPISTI: Millie Bright (Chelsea), Isobel Christiansen (Manchester City), Jade Moore (Notts County), Jordan Nobbs (Arsenal), Jill Scott (Manchester City), Fara Williams (Arsenal). ATTACCANTI: Karen Carney (Chelsea), Toni Duggan (Manchester City), Fran Kirby (Chelsea), Nikita Parris (Manchester City), Jodie Taylor (Arsenal), Ellen White (Birmingham City). 


STELLA 

Fara Williams è la giocatrice con più presenze (150) e seconda per reti (40) nella storia della Nazionale inglese. Centrocampista londinese classe 1984, in Olanda parteciperà al suo quarto europeo. Cresciuta nel Chelsea, ha sempre giocato in Inghilterra. Tre stagioni al Charlton United, prima di passare all’Everton nel 2004, dove è rimasta per otto stagioni per poi trasferirsi alle cugini del Livepool. Con le Reds ha vinto due campionati inglesi (2013,2014). Dopo mesi difficili per un infortunio al tendine rotuleo, nel novembre 2016 si unisce all’Arsenal. 


Giocatrice di grande qualità, occupa prevalentemente la zona centrale del campo. Utilizza con grande precisione entrambi i piedi, sia in fase di impostazione che di finalizzazione. Esegue ottimamente i calci piazzati, sia calci di punizione da varie distanze che calci d’angolo. Molto fredda anche nella realizzazione di calci di rigore. Doti caratteriali importanti, autoritaria e sicura in campo e fuori, sarà di fondamentale importanza anche se non partirà da titolare. 



GIRONE&PRONOSTICO 

L’Inghilterra è stata inserita nel Girone D, insieme a Spagna, Portogallo e Scozia. La prima partita del torneo sarà proprio il derby britannico, gara molto sentita da entrambe le squadre. Il primo posto del girone passerà per la sfida con la Spagna, vera rivale nel girone. Sarà fondamentale ottenere un buon risultato contro le iberiche per evitare la sfida contro la Francia ai quarti e garantirsi un tabellone favorevole. 

Il girone delle inglesi: Inghilterra - Scozia, 19 Luglio, ore 20.45, Utrecht Inghilterra – Spagna, 23 Luglio, ore 20.45, Breda Inghilterra – Portogallo, 27 Luglio, ore 20.45 Tilburg

Laura Brambilla

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply