sponsor

sponsor

Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » » » » » La Juventus FC avrà una squadra nella Serie A femminile.

Recentemente, in occasione dell’evento J1897 Member’s Day, l'amministratore delegato della Juventus FC Giuseppe Marotta aveva confermato l’interesse da parte della società bianconera di dotarsi di un team femminile dichiarando che “per continuare questa crescita, le bambine avranno bisogno al più presto di una prima squadra”.

L'ad della Juventus non si è sbilanciato sui tempi di inizio effettivo del progetto, non specificando se sarebbe partito dalla stagione 2017/2018 o quella successiva. Quasi un mese dopo sembra molto probabile che la società bianconera si presenterà al via della prossima stagione di Serie A. 

I dirigenti di corso Galileo Ferraris avevano già un accordo con la società Luserna San Bernardo, squadra di Torino che ha militato nello scorso campionato di Serie A. La retrocessione delle torinesi ha complicato le cose spingendo la Juventus ha trattare con il Cuneo Calcio femminile. Nello scorso campionato, le cunesi hanno raggiunto la salvezza matematica proprio grazie allo scontro diretto contro il Luserna. 
Il Cuneo vive una situazione societaria particolare, caratterizzata da grande capitale umano, ma scarso potere economico. Al termine del campionato si era ipotizzata una fusione con la società maschile della società, che aveva guadagnato l’accesso alla Lega Pro. Per le regole FIGC, il Cuneo maschile dovrà avere nel proprio organico una squadra giovanile femminile e un accordo con la società femminile sarebbe stato utile per entrambe le parti. 

L’inserimento della Juventus ha cambiato i piani nella città di Cuneo, che sta vivendo un’estate piena di novità. “Le voci che si rincorrono sul futuro del Cuneo Calcio Femminile sono tante. In questo momento non c’è bisogno di confermare, smentire o commentare nulla, compresa la notizia dell’interesse di un club come la Juventus”
Queste le parole di Luca Vargiu, Responsabile della Gestione Tecnico-Sportiva del Cuneo, rilasciate in esclusiva ad L Football, che come alcuni suoi grandi colleghi, non conferma né smentisce le voci. 
Tra le righe è possibile leggere una piccola affermazione positiva sulla trattativa. La certezza è che le trattative hanno bisogno di riservatezza e tranquillità per essere ben eseguite, tra fine Giugno e inizio Luglio verrà ufficializzata la decisione delle due società. 

La scadenza scelta per la fine delle trattative è necessaria per permettere alla futura società, che sia Juventus o rimarrà Cuneo, di programmare al meglio la prossima stagione. Se le due parti giungeranno ad un accordo, come sembra molto probabile, la Juventus metterà a disposizione un grosso budget per raggiungere obiettivi importanti a breve termine. La volontà del club bianconero è quella di allinearsi con le maggiori società maschili europee che hanno investito fortemente nel femminile, ottenendo risultati positivi in termine di marketing e visibilità del mercato “in rosa”. La Federazione Italiana sta spingendo fortemente per la cooperazione tra società maschili e femminili, per avvicinare un numero maggiore di giocatrici e tifosi al movimento. Ad oggi non ci sono certezze su chi prenderà le redini del progetto juventino, sarà fondamentale investire su persone di esperienza nelle posizioni decisive fuori e dentro dal campo per ottenere i risultati ambiti sin da subito.

Laura Brambilla

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply